Menu
Carrello

Gli ordini effettuati su questo sito verranno evasi
da Giulius Pet Shop.
Per consultare lo stato di un vostro ordine già effettuato
entrate nel vostro account su Giulius Pet Shop

Aliamidi topiche contro l’eritema da UV

Un nuovo studio dimostra l’effetto protettivo della Palmitoiletanolamide (PEA) – anche nota come Palmidrol - nei confronti dell’eritema indotto da esposizione a luce ultravioletta (UV). Se applicata per via topica un mese prima dell’irradiazione, la PEA blocca sia lo sviluppo della reazione eritematosa cutanea che i danni cellulari tipici dell’esposizione agli UV.

Aliamidi topiche contro l’eritema da UV

“Skin Pharmacology and Physiology” pubblica i risultati di uno studio condotto su 26 persone sane esposte a dosi crescenti di UV e trattate topicamente con la PEA, capostipite delle aliamidi ed anche nota con la denominazione comune internazionale di Palmidrol.
“I soggetti – si legge nell’articolo – trattati giornalmente, un mese prima dell’irradiazione, con il topico a base di aliamidi dimostravano una significativa riduzione dell’eritema rispetto alle zone cutanee non protette dalla crema…Non solo, ma le cellule dermo-epidermiche manifestavano meno danni da UV (es. formazione dei dimeri di timina), quando trattate con il topico a base di PEA.”
“Si tratta – affermano i ricercatori nelle conclusioni dell’articolo – della prima evidenza che dimostra il ruolo protettivo di un topico contenente la PEA nei confronti dei danni cutanei indotti dalla radiazione ultravioletta.” Un’ennesima prova che l’attività antinfiammatoria e protettiva delle aliamidi nei confronti di insulti di varia natura molto dipende dalla capacità di queste molecole di down-modulare la funzionalità dei mastociti cutanei stimolati a degranulare, in questo caso, dalla radiazione ultravioletta.

Kemeny L, Koreck A, Kis K, Kenderessy-Szabo A, Bodai L, Cimpean A, Paunescu V, Raica M, Ghyczy M, Endogenous phospholipid metabolite containing topical product inhibits ultraviolet light-induced inflammation and DNA damage in human skin, Skin Pharmacol Physiol, 20: 155-161, 2007

© 2007 Innovet