Chiudi
Menu
Carrello

Gli ordini effettuati su questo sito verranno evasi
da Giulius Pet Shop.
Per consultare lo stato di un vostro ordine già effettuato
entrate nel vostro account su Giulius Pet Shop

ALIA, confermato sistema difensivo della pelle

Viene dall’Università del Minnesota la conferma che, sottoposte a stress di vario tipo, le cellule epidermiche sintetizzano un arsenale difensivo, composto principalmente da N-aciletanolamine (NAE) e dai loro precursori. Tra le NAE, abbondante la produzione di PEA (N-palmitoiletanolamina o Palmidrol).

ALIA, confermato sistema difensivo della pelle

La notizia, pubblicata sul Biochemical Journal, viene da un prestigioso gruppo di ricerca, da sempre impegnato nello studio di quelle sostanze appartenenti alla famiglia delle N-aciletanolamine, alcune delle quali (N-palmitoiletanolamina in particolare), agiscono attraverso il cosiddetto meccanismo ALIA (Autacoid Local Injury Antagonism = antagonismo autacoide locale contro il danno).
Gli Autori dimostrano, infatti, che cellule epidermiche sottoposte a stress di vario tipo (ad esempio, irradiazione UV, che, come noto, induce danno cellulare) producono considerevoli quantità di NAE, tra cui N-palmitoiletanolamina, quella sostanza naturale che ha nel Palmidrol il suo analogo sintetico.
Si tratta, in ultima analisi, di un’ulteriore conferma della veridicità dell’acronimo ALIA: il meccanismo messo in atto localmente contro il danno cellulare.
Implementare l’arsenale difensivo tramite supplementazione con Palmidrol diviene, dunque, un sistema per rafforzare i meccanismi che l’epidermide attiva naturalmente al fine di contrastare tutti quegli eventi nocivi che possono danneggiare l’integrità cutanea.
[Berdyshev E.V. et al., 2000, Biochemical Journal, 346 : 369-374]

© 2001 Innovet
Cookie PolicyCookie PolicyPrivacy PolicyPrivacy Policy