Chiudi
Menu
Carrello

Gli ordini effettuati su questo sito verranno evasi
da Giulius Pet Shop.
Per consultare lo stato di un vostro ordine già effettuato
entrate nel vostro account su Giulius Pet Shop

IOVA meeting 2001: tre giorni dentro l'articolazione artrosica del cane

2-4 marzo 2001: tre giorni di artrosi, una malattia articolare degenerativa in crescente espansione nel cane, che ha coagulato intorno a sé i massimi esperti nazionali ed internazionali del settore.

IOVA meeting 2001: tre giorni dentro l'articolazione artrosica del cane

Tra i primi, il duo Mortellaro-Miolo ha guidato i presenti in un viaggio immaginario all’interno di un’articolazione artrosica, illustrando nel dettaglio – con una iconografia di eccezionale bellezza – ciò che avviene a livello anatomico, istologico, citologico e biochimico.
Lo stesso professor Mortellaro, con la collaborazione del dottor Petazzoni e del dottor Vezzoni, ha affrontato gli aspetti più clinici dell’artrosi, in una carrellata di malattie ortopediche ad esito degenerativo, che ha meritato l’esotico acronimo di B.O.A. (Breed Oriented Approach).

Agli esperti internazionali è andato il compito di affrontare gli aspetti terapeutici dell’artrosi: il dottor Bardet si è concentrato sull’opzione minimo-invasiva offerta dall’artroscopia; il professor Bennett e la professoressa Boothe – in due relazioni complete, approfondite ed estremamente aggiornate – hanno tracciato le linee di quanto ad oggi disponibile nel mercato veterinario mondiale per la terapia medica di questa malattia. Ai condroprotettori, definiti dal relatore inglese “matrix supplement” e dalla relatrice americana “disease modifying drugs”, l’attenzione maggiore.

Al trattamento conservativo e alla chirurgia di salvataggio si sono rispettivamente dedicati Massimo Petazzoni e Aldo Vezzoni, mentre l’approccio di fondo è stato oggetto degli interventi di Alda Miolo – relativamente al cane – e della dottoressa Fioravanti – per gli aspetti di Medicina umana.

Alta l’attenzione anche per le opzioni fisioterapiche illustrate da Stefano Malegori e per gli aspetti diagnostici, sia radiografici (Professor Biller) che citologici (dottor Colosio). Un tentativo sperimentale, quello di IOVA – promotore ed organizzatore di questo simposio specialistico – di eccellente riuscita. Un gradino in più nella difficile scalata verso la comprensione di una malattia progressiva, ingravescente e fortemente incidente sulla qualità della vita del cane: l’artrosi. Vuoi saperne di più? Leggi il resoconto del Simposio sulla Settimana Veterinaria n° 295, oppure richiedi una copia degli Atti a iova@innovet.it

© 2001 Innovet
Cookie PolicyCookie PolicyPrivacy PolicyPrivacy Policy