Chiudi
Menu
Carrello

Gli ordini effettuati su questo sito verranno evasi
da Giulius Pet Shop.
Per consultare lo stato di un vostro ordine già effettuato
entrate nel vostro account su Giulius Pet Shop

Anno zero a Messina per l’aggiornamento in Chirurgia Veterinaria

Si è svolto in data 14-16 marzo 2002 il primo incontro di aggiornamento in Chirurgia presso la Facoltà di Medicina Veterinaria dell’Università di Messina. Relatore delle tre giornate il Prof. Carlo Maria Mortellaro che ha coinvolto il numeroso pubblico di docenti, liberi professionisti e studenti in un dialogo interattivo sugli aspetti, noti e meno noti, di importanti, quanto controversi, argomenti.

Anno zero a Messina per l’aggiornamento in Chirurgia Veterinaria

La splendida cornice naturale della città di Messina ed il moderno ateneo peloritano hanno accolto i quattrocento partecipanti al primo incontro di aggiornamento su temi di pertinenza chirurgica, organizzato dalla sezione di Chirurgia, Anestesia e Rianimazione Veterinaria della Facoltà, con la collaborazione dell’Opera Universitaria e degli Ordini dei Medici Veterinari della Sicilia e della Calabria.
Relatore unico il Prof. Carlo Maria Mortellaro, ordinario di Patologia Chirurgica Veterinaria all’Università di Milano, nonché Presidente di importanti società scientifiche italiane come IVENTA (Associazione Internazionale Veterinaria sulle patologie di orecchio, naso e gola), SIOVET (Società Italiana Ortopedia veterinaria) e IOVA (Innovet Osteoarthritis Veterinary Association). Dopo l’apertura dei lavori da parte del coordinatore dell’iniziativa (Prof. Giuseppe Cucinotta) e del Preside della Facoltà di Medicina Veterinaria di Messina (Prof. Battesimo Macrì), Mortellaro, con il supporto di una consolidata abilità oratoria e di una più che ventennale esperienza pratica, ha coinvolto il pubblico presente nella discussione di alcune patologie di comune riscontro nel cane e nel gatto:
– l’artrosi del cane, trattata nella sua complessità clinica, diagnostica e terapeutica;
– le discospondiliti, malattie subdole, sottodiagnosticate e molto spesso trattate non correttamente;
– le fistole circumanali del Pastore tedesco, di cui l’eminente studioso ha illustrato le più opportune scelte terapeutiche;
– le malattie dell’orecchio e del rinofaringe, con particolare attenzione alle ultime frontiere della terapia chirurgica in questo settore.
Un degno commento conclusivo a questa iniziativa si può sicuramente ritrovare nelle parole di Giuseppe Cucinotta: “Queste prime giornate di aggiornamento in chirurgia veterinaria hanno rappresentato un evento di elevata qualificazione scientifica per tutti i partecipanti, costituendo, nel contempo, un ulteriore rilancio della Facoltà di Medicina Veterinaria di Messina, unico riferimento accademico dell’estremo meridione d’Italia.”

© 2002 Innovet
Cookie PolicyCookie PolicyPrivacy PolicyPrivacy Policy