Chiudi
Menu
Carrello

Gli ordini effettuati su questo sito verranno evasi
da Giulius Pet Shop.
Per consultare lo stato di un vostro ordine già effettuato
entrate nel vostro account su Giulius Pet Shop

Cani e gatti proteggono i bambini dall’allergia

Possedere un cane o un gatto durante il primo anno di vita riduce l’evenienza di fenomeni allergici. Quanto emerge dalla recente conferenza annuale della American Academy of Allergy Asthma and Immunology stravolge la vecchia credenza secondo cui i bambini non dovrebbero avere contatti con cani e gatti durante la prima infanzia.

Cani e gatti proteggono i bambini dall’allergia

A divulgare la notizia è un gruppo di ricercatori dell’Istituto Henry Ford di Detroit e del Centro di Pediatria del Medical College di Augusta. Grazie ad uno studio condotto su 700 bambini di età compresa tra 0 e 7 anni, essi dimostrano che vivere – soprattutto nella primissima infanzia – con un cane o con un gatto riduce il rischio di sviluppare allergia ai piccoli animali.
“È giunto il momento – commenta Christine Cole Johnson, leader del gruppo di ricerca – di rivedere la vecchia teoria in base a cui raccomandavamo ai genitori di sbarazzarsi dei loro amici a 4 zampe alla nascita di un bambino”.
Attenzione, però, che se lo studio conferma un ruolo protettivo dei piccoli animali nei confronti dello sviluppo dei fenomeni allergici, il capitolo dell’asma resta ancora tutto aperto. In crescita, infatti, il dato relativo all’“asma da pet”, che, negli Stati Uniti, annovera soprattutto casi di asma da furetto e da porcellino d’India.

© 2002 Innovet
Cookie PolicyCookie PolicyPrivacy PolicyPrivacy Policy