Chiudi
Menu
Carrello

Gli ordini effettuati su questo sito verranno evasi
da Giulius Pet Shop.
Per consultare lo stato di un vostro ordine già effettuato
entrate nel vostro account su Giulius Pet Shop

Salute mentale e benessere degli animali

320 pagine per trattare un tema nuovo, quanto importante e complesso, come il benessere degli animali da compagnia: le loro emozioni, le loro risposte allo stress, il loro stato mentale, la loro percezione del dolore. Stiamo parlando di “Mental health and well-being in animals”: una delle ultime novità editoriali pubblicate in agosto dalla Blackwell Publishing e curata da Franklin McMillan, medico veterinario internista e direttore del Miller-Robertson Animal Hospital (California).

Salute mentale e benessere degli animali

Franklin McMillan è riuscito ad assemblare i lavori dei più noti esperti internazionali in tema di comportamentalismo animale, psicologia comparata, neuroscienze e scienze cognitive.
Il risultato di questo sforzo editoriale è ora usufruibile come manuale della Blackwell Publishing http://www.blackwellpublishing.com/book.asp?ref=0813804892. 21 capitoli suddivisi in quattro parti che descrivono la “salute mentale” dell’animale, dando dettagli sullo stato attuale delle ricerche scientifiche in questo settore, ma fornendo anche preziosi spunti clinico-pratici.
Un tema – quello della salute mentale – che sembrava dovesse essere appannaggio solo dell’uomo, ma che, ora – con il definitivo superamento della concezione puramente utilitaristica dell’animale e l’attenzione sempre maggiore verso le esigenze, non solo fisiche, degli animali da compagnia – è oggetto di grande interesse da parte di tutti gli studiosi di settore.
Gli animali soffrono? Provano emozioni o piacere? Sperimentano la felicità? Risentono delle situazioni stressogene? E la loro mente, può ammalarsi?
Sono solo alcune delle domande che i venti autori dei singoli capitoli del libro pongono al lettore, aiutandolo a darsi una risposta, ma, soprattutto, a trovare spunti di gestione pratico-comportamentale per migliorare “the quality of life” degli animali. Qualità di vita, cioè, nel senso più completo che a tale locuzione si deve dare.

“Mental Health and well-being in animals”, McMillan F. ed., Blackwell Publishing, giugno 2005

© 2005 Innovet
Cookie PolicyCookie PolicyPrivacy PolicyPrivacy Policy