Chiudi
Menu
Carrello

Gli ordini effettuati su questo sito verranno evasi
da Giulius Pet Shop.
Per consultare lo stato di un vostro ordine già effettuato
entrate nel vostro account su Giulius Pet Shop

Malattie ortopediche del cane: informiamo il proprietario

È in corso una larga campagna informativa rivolta a proprietari ed allevatori sulle più frequenti malattie ortopediche dello sviluppo che causano artrosi nel cane. A promuoverla è Innovet, con la collaborazione del noto ortopedico Carlo Maria Mortellaro.

Malattie ortopediche del cane: informiamo il proprietario

Sensibilizzare e coinvolgere proprietari ed allevatori, informando gli uni e rendendo consapevoli gli altri dei “rischi ortopedici” cui i cani possono andare incontro durante il loro sviluppo. È questo l’obiettivo della campagna di informazione che Innovet ha promosso, coinvolgendo le più importanti riviste italiane di divulgazione cinofila (Argos, Cani, Quattro Zampe, Work Dogs, La Ciotola), ed avvalendosi della collaborazione di uno dei più noti esperti di Ortopedia Veterinaria: Carlo Maria Mortellaro (Università di Milano).
Si tratta di svariati articoli che, in forma chiara ma scientificamente corretta, si pongono lo scopo di informare e sensibilizzare proprietari ed allevatori su temi essenziali per la salute ed il benessere del cane. Il cucciolo può soffrire di artrosi? E quali sono le malattie ortopediche che più di frequente possono scatenarla durante la crescita? Ci sono razze di cani più predisposte all’artrosi rispetto ad altre? E quali sono gli altri fattori che ne aumentano il rischio? Possiamo prevenire l’artrosi del cucciolo? Cosa si può, e si deve, fare di fronte ad un cucciolo malato di artrosi?
Tutte domande utili ad accrescere la sensibilità verso le problematiche di salute e di benessere animale di tutte le figure coinvolte nelle fasi di allevamento e di vita del cane.
In prima linea, gli allevatori, chiamati non solo a conoscere i criteri più sicuri di selezione animale, ma anche a garantire i più idonei ambienti di crescita, in particolar modo per i cuccioli a “rischio artrosi”. Ma sicuramente anche i proprietari che, solo se coinvolti, informati e resi consapevoli, possono contribuire attivamente alla riuscita delle strategie di prevenzione e cura, indicate dal medico veterinario.

© 2008 Innovet
Cookie PolicyCookie PolicyPrivacy PolicyPrivacy Policy