Chiudi
Menu
Carrello

Gli ordini effettuati su questo sito verranno evasi
da Giulius Pet Shop.
Per consultare lo stato di un vostro ordine già effettuato
entrate nel vostro account su Giulius Pet Shop

Senilife®: indicazioni d’uso nel gatto

Uno studio osservazionale multicentrico ha fornito indicazioni sull’attuale uso nella pratica clinica di Senilife® specificatamente nel gatto.

Senilife®: indicazioni d’uso nel gatto

Tra le “Comunicazioni brevi” della sessione di “Medicina Comportamentale” si è parlato anche di Senilife® nel gatto. Alda Miolo del CeDIS Innovet ha, infatti, presentato uno studio osservazionale retrospettivo che ha coinvolto otto ambulatori veterinari, distribuiti sul territorio nazionale. Obiettivo: ottenere indicazioni sull’utilizzo pratico del supplemento nutrizionale ad effetto neuroprotettivo nel gatto, acquisendo, in particolare, informazioni sulla sicurezza d’impiego nel soggetto anziano.
I risultati derivanti dall’analisi delle 57 schede raccolte, ognuna delle quali corrispondeva ad un gatto trattato con Senilife®, sono assai interessanti. Il supplemento neuroprotettivo veniva prevalentemente utilizzato in età geriatrica (gatti > 12 anni), soprattutto per prevenire e/o coadiuvare il trattamento dei disturbi cognitivo-comportamentali legati all’invecchiamento cerebrale (es. disfunzione cognitiva); dimostrava un’elevata tollerabilità, anche per lunghi periodi di trattamento, ed un’altrettanto affidabile sicurezza d’impiego; registrava un alto grado di soddisfazione, sia da parte del medico veterinario che del proprietario; ed, infine, aveva una sufficiente appetibilità, facilmente migliorabile mescolando il contenuto della sua caratteristica capsula birillo con cibi graditi al gatto (es. panna da cucina, paté di tonno).
Particolarmente importante è il riscontro della buona sicurezza d’impiego, stante la fragilità tipica del soggetto anziano, legata alle sue ridotte capacità metaboliche ed adattative, come alla potenziale presenza di malattie croniche concomitanti.
Le conclusioni vengono spontanee. Come nel cane, anche nel gatto Senilife® è utile nella prevenzione e nel controllo dei problemi comportamentali legati all’invecchiamento cerebrale: perché è efficace, ben tollerato, sicuro…ed anche buono.

Miolo A. Utilizzo pratico nel gatto di un supplemento nutrizionale per l’invecchiamento cerebrale. Studio osservazionale multicentrico retrospettivo. Atti 62° Congresso Internazionale Multisala SCIVAC, Rimini, 29-31 maggio 2009, p. 576

© 2009 Innovet
Cookie PolicyCookie PolicyPrivacy PolicyPrivacy Policy