Chiudi
Menu
Carrello

Gli ordini effettuati su questo sito verranno evasi
da Giulius Pet Shop.
Per consultare lo stato di un vostro ordine già effettuato
entrate nel vostro account su Giulius Pet Shop

CAD: nuovi criteri diagnostici

Pubblicati su “Veterinary Dermatology” i nuovi criteri diagnostici per la dermatite atopica del cane (Canine Atopic Dermatitis, CAD).

CAD: nuovi criteri diagnostici

34 dermatologi veterinari, 15 paesi dislocati tra Europa, America e Giappone, 1096 cani affetti da dermatite atopica di origine alimentare e non. Questi i numeri dello studio clinico prospettivo che l’Università di Zurigo ha realizzato, con l’intento di caratterizzare i segni clinici di CAD in una vasta popolazione di soggetti, identificare le eventuali differenze esistenti tra atopia su base alimentare e non e, da ultimo, sviluppare criteri diagnostici sempre più specifici ed attendibili.
Si tratta del primo studio, afferma Claude Favrot, che ha descritto segnalamento, storia clinica e caratteristiche cliniche di un gruppo molto vasto di cani atopici. Ed è per questo che gli otto criteri diagnostici che ne sono risultati rappresentano un sicuro avanzamento rispetto ai precedenti parametri clinici di atopia, ottenuti invece su campioni ristretti di soggetti: 1) esordio dei segni clinici prima dei tre anni di età; 2) regime di vita prevalentemente indoor; 3) prurito sensibile ai glucocorticoidi; 4) prurito sine materia (senza lesioni) nelle fasi iniziali; 5) coinvolgimento delle zampe; 6) coinvolgimento del padiglione auricolare; 7) integrità dei margini dell’orecchio; 8) integrità dell’area dorso-lombare.
Favorevole all’adozione dei nuovi criteri di Favrot anche il panel di studiosi dell’”International Task Force on Canine Atopic Dermatitis”, che ne caldeggia l’utilizzo in due differenti situazioni: nella pratica clinica ambulatoriale, in cui, previa accurata esclusione di ectoparassitosi ed infezioni cutanee, permettono di raggiungere una maggior specificità diagnostica; ma anche nel campo della ricerca, dove l’uso di questi nuovi parametri ha tutte le carte in regola per aumentare l’omogeneità dei criteri di inclusione degli studi clinici.

Favrot C, Steffan J, Seewald W, Picco F. A prospective study on the clinical features of chronic atopic dermatitis and its diagnosis. Vet Dermatol 2010, 21(1): 23-30

© 2010 Innovet
Cookie PolicyCookie PolicyPrivacy PolicyPrivacy Policy