Chiudi
Menu
Carrello

Gli ordini effettuati su questo sito verranno evasi
da Giulius Pet Shop.
Per consultare lo stato di un vostro ordine già effettuato
entrate nel vostro account su Giulius Pet Shop

Glupamid® all’Europeo di Fisioterapia

Presentati al secondo meeting dell’Associazione europea di fisioterapia veterinaria le evidenze sugli effetti antinfiammatori ed antalgici di Glupamid® nell’artrosi.

Glupamid® all’Europeo di Fisioterapia

La fisioterapia riabilitativa applicata ai traumi spinali è stato l’argomento della seconda conferenza della VEPRA (Veterinary European Physical Therapy and Rehabilitation Association), organizzata a Varsavia dal 17 al 18 settembre 2011. Un’intensa due giorni di relazioni scientifiche, alleggerita da “city tour” della città polacca, grigliate e cene di gala, che ha visto alcuni noti studiosi avvicendarsi nella discussione delle soluzioni riabilitative ad importanti problemi neurologici, come paresi e traumi spinali. A partire da Cristian Falzone, neurologo italiano attualmente trapiantato in Inghilterra, che ha puntato sull’importanza della diagnosi neurologica differenziale: valutare, cioè, se il problema clinico è a carico del midollo spinale piuttosto che del sistema nervoso periferico o centrale, definire se le lesioni interessano un solo nervo oppure un gruppo nervoso. Il tutto con l’obiettivo di impostare terapie efficaci e sicure, soprattutto per quanto riguarda il controllo del dolore. Di grande rilevanza anche le “invited lectures” di Darryl Millis, che ha rassegnato le terapie chirurgiche e conservative dei traumi spinali, soffermandosi in particolare sulle tecniche riabilitative: dagli ausili per animali disabili (tutori, carrelli, imbracature); ai massaggi; agli esercizi attivi e passivi, eseguiti anche in acqua. La VEPRA Conference di Varsavia è stata anche l’occasione per presentare a livello europeo i più recenti dati di ricerca su Glupamid® (N-palmitoil-D-glucosamina), ottenuti da Innovet in collaborazione con la farmacologa Barbara Costa (Dipartimento di Biotecnologie e Bioscienze dell’Università di Milano-Bicocca). Federica della Valle (CeDIS) ha infatti spiegato come la somministrazione orale di questa molecola abbia determinato nel ratto la riduzione dose- e tempo-dipendente del dolore (allodinia) conseguente all’induzione del danno artrosico, il miglioramento della funzionalità motoria, e la significativa diminuzione del versamento articolare. Risultati assolutamente diversi si sono ottenuti invece somministrando agli animali la glucosamina classica che, a parità di dosaggio, si dimostrava farmacologicamente meno potente e meno efficace di Glupamid® nel controllo dell’infiammazione e del dolore da artrosi.

della Valle MF. Effects of Glupamid® (N-palmitoyl-D-glucosamine) on osteoarthritis pain and inflammation. Proceedings 2nd VEPRA Conference “Spinal cord trauma: physical therapy and rehabilitation”, Warsaw (Poland), 17-18 Settembre 2011

© 2011 Innovet
Cookie PolicyCookie PolicyPrivacy PolicyPrivacy Policy