Chiudi
Menu
Carrello

Gli ordini effettuati su questo sito verranno evasi
da Giulius Pet Shop.
Per consultare lo stato di un vostro ordine già effettuato
entrate nel vostro account su Giulius Pet Shop

Un aereo tutto per loro

Le compagnie aeree americane lanciano i voli charter per quattro zampe. Per molti cani, specie Carlini, Bulldog, Boxer e BullMastiff, è un’opportunità salvavita.

Un aereo tutto per loro

Il turismo aereo per cani e gatti sta facendo rapidi progressi, vuoi a causa delle restrizioni cui gli animali da compagnia vengono sottoposti durante il trasporto negli aerei, vuoi per le richieste sempre maggiori da parte di proprietari che desiderano viaggiare con i propri animali, senza però metterne a repentaglio l’esistenza. Per rispondere a queste esigenze più che condivisibili, nasce negli Stati Uniti “Pet jet”, una rete di piccoli jet privati che trasportano esclusivamente i piccoli animali di famiglia, accuditi da hostess accoglienti che offrono loro squisite leccornie ovviamente “canine”, si occupano dei bisogni più impellenti, e li custodiscono all’aeroporto di arrivo fin quando i padroni non giungono a prelevarli.
In epoca di crisi economica mondiale, il charter per cani e gatti potrebbe anche dare fastidio ed apparire assolutamente ingiustificato. Pensiamo però che sono ancora molti gli animali che muoiono in volo (190 solo negli USA dal 2005 al 2010), e sono in special modo cani appartenenti a quelle razze cosiddette “brachicefale”: carlini, bulldog, boxer e bullmastiff che, a causa di una conformazione particolare del cranio e del loro muso corto e schiacciato, sono destinati ad avere una respirazione molto difficoltosa durante i voli aerei, specie se costretti a volare nella stiva, rinchiusi in apposite gabbie.
Per questi cani, “Pet jet” e la precedente “Pet Airways” possono rappresentare una vera e propria via di salvezza: un’opportunità per seguire il loro padrone in giro per gli “States”, senza però rischiare la propria vita.

Leggi l’articolo pubblicato su “The New York Times”
http://www.nytimes.com/2011/10/07/nyregion/banned-by-many-ai…

© 2011 Innovet
Cookie PolicyCookie PolicyPrivacy PolicyPrivacy Policy