Chiudi
Menu
Carrello

Gli ordini effettuati su questo sito verranno evasi
da Giulius Pet Shop.
Per consultare lo stato di un vostro ordine già effettuato
entrate nel vostro account su Giulius Pet Shop

Come proteggere le articolazioni dei Labrador

Contributo di Innovet al Raduno del Retrievers Club Italiano. Come e perchè è importante proteggere e rinforzare le articolazioni dei Labrador.

Come proteggere le articolazioni dei Labrador

Una duplice manifestazione quella che si è svolta sabato 30 giugno e domenica 1 luglio a Campo San Martino (Padova): un seminario sulla razza Labrador, ed un raduno con giudici esperti del calibro di Richard Edwards per la categoria maschi e BOB (Best of Breed), e Sergio Scarpellini per la categoria femmine.
Innovet ha fatto da sponsor ad entrambi gli eventi. Durante il seminario, dopo la relazione di Edwards sulle caratteristiche morfologiche e gli standard di razza del Labrador, si è parlato di artrosi e condroprotezione.
Il medico veterinario Aldo Giovannella ha spiegato, in particolare, agli allevatori partecipanti come comportarsi per prevenire questa dolorosa e invalidante malattia. Fare innanzitutto in modo di controllare le cause scatenanti l’artrosi, prime tra tutte quelle displasie articolari – di gomito e di anca – cui il Labrador risulta, anche geneticamente, predisposto.
Controllare poi i fattori ambientali: dall’alimentazione che, se eccessiva o sbilanciata, può compromettere la corretta crescita articolare, oltre che generare stress da sovraccarico; all’attività fisica che deve essere calibrata e commisurata all’età dell’animale.
Per arrivare infine ai condroprotettori, i cui effetti di protezione e rinforzo articolare sono subordinati all’utilizzo tempestivo e razionale di sostanze certificate ed efficaci. Un esempio in tal senso è Condrogen®. Il condroprotettore, frutto della ricerca Innovet nello specifico settore dell’ortopedia veterinaria, è infatti capace di svolgere una duplice funzione: (1) protegge la cartilagine articolare per la presenza di Glucosamina HCl associata a NSCS 5/20, la frazione brevettata di condroitin solfato, con il miglior assorbimento gastrointestinale, la concentrazione preferenziale a livello delle articolazioni e, dunque, la massima efficacia protettiva a lungo termine; (2) aumenta il tono muscolare, ottimizza la stabilità delle articolazioni e facilita il recupero motorio dopo esercizio fisico, grazie all’associazione di NSCS 5/20 con acido lipoico e glutammina, veri e propri “ricostituenti” naturali per i muscoli del cane.
Il raduno di domenica, infine, ha incoronato “Masialabnanjing” come miglior Labrador femmina e “Sandylands Looking Back” come il “best” di razza.

Maggiori info su http://www.retrieversclub.it e http://www.retrieversclub.it/labrador/Home.aspx

© 2012 Innovet
Cookie PolicyCookie PolicyPrivacy PolicyPrivacy Policy