Chiudi
Menu
Carrello

Gli ordini effettuati su questo sito verranno evasi
da Giulius Pet Shop.
Per consultare lo stato di un vostro ordine già effettuato
entrate nel vostro account su Giulius Pet Shop

2014, FACCIAMO I CONTI IN CASA INNOVET

Innovet fa il bilancio di un anno di attività: tanti traguardi raggiunti nel campo della Ricerca per la Salute Animale, ma altrettante buone cose a sostegno di cani e gatti meno fortunati.

2014, FACCIAMO I CONTI IN CASA INNOVET

In genere, quando si fanno i bilanci, il rischio di autocelebrazione è davvero alto. Non è però questo l’intento di Innovet, che ripercorre in un video le tappe più significative del 2014, con il duplice obiettivo di ribadire la continuità del suo impegno di Ricerca nel settore della Salute Animale, e ricordare le tappe più significative dei dodici mesi dell’anno che sta per finire. Il 2014 è sicuramente l’anno delle “aliamidi”. L’anno in cui Vincenzo Di Marzo, coordinatore dell’”Endocannabinoid Research Group”, nonché fulcro portante del network di ricerca Innovet nel settore degli endocannabinoidi e delle aliamidi, diventa uno dei ricercatori più influenti a livello internazionale. L’anno in cui la PEA (palmitoiletanolamide) conferma il suo straordinario profilo di biolipide endogeno, capace di aumentare nei tessuti infiammati (cute di cane atopico), e, quando somministrato per via esogena, di esercitare importanti effetti antinfiammatori, antipruritogeni, antalgici e neuroprotettivi. L’anno ancora in cui la ricerca d’eccellenza sancisce il ruolo terapeutico della PEA in corso di infiammazione renale cronica. Ma il 2014 è soprattutto l’anno dello “studio SkinAlia®”: il più grande studio clinico mai realizzato in Italia nel settore della Dermatologia Veterinaria, che ha dimostrato i benefici effetti della forma ultra-micronizzata di PEA (PEA-um®) sul prurito, le lesioni dermatologiche e la qualità della vita dei cani atopici. Un successo, lo studio SkinAlia®, che ha contribuito in maniera determinante a far entrare la PEA nell’armamentario terapeutico ufficialmente riconosciuto per l’atopia canina, e che ha riscosso l’interesse di più di 700 veterinari nel corso delle 12 tappe del “giro d’Italia” dedicato alla gestione “secondo Natura” del prurito allergico del cane. Tanto altro ancora per Innovet nel 2014. L’anno in cui Renato della Valle viene eletto alla vice-Presidenza di AISA (Associazione Nazionale Imprese Salute Animale); l’anno in cui Orthofun (evento SIOVET di cultura e aggiornamento scientifico) diventa la vetrina d’eccellenza per presentare le evidenze a favore delle aliamidi contro infiammazione e dolore da artrosi; l’anno in cui Senilife® entra nei sacri testi di medicina comportamentale come rimedio anti-invecchiamento per l’efficacia dei suoi ingredienti neuroprotettivi; l’anno di Dentalcroc®, il premio di salute orale per cani e gatti; e l’anno di un impegno d’avanguardia anche nel settore oftalmologico. Il 2014 è infine l’anno che vede ulteriormente allargarsi il coinvolgimento di Innovet in iniziative benefiche e di diffusione della cultura animale. È l’anno del “Villaggio della Salute”, uno spazio dedicato ai proprietari di cani e gatti, e progettato come opportunità per migliorare le conoscenze in vari settori della salute animale; ed è l’anno del “Calendario dell’Avvento”, 25 finestrelle da aprire giorno dopo giorno per donare un pasto a cani e gatti meno fortunati di quelle che vivono nelle nostre case. DA TUTTI NOI DI INNOVET AUGURI DI BUON NATALE E BUON ANNO! Il nuovo numero di OV Flash News sarà on line lunedì 12 gennaio 2015. Guarda il video su YouTube: " target="_blank">

© riproduzione riservata

© 2014 Innovet
Cookie PolicyCookie PolicyPrivacy PolicyPrivacy Policy