Chiudi
Menu
Carrello

Gli ordini effettuati su questo sito verranno evasi
da Giulius Pet Shop.
Per consultare lo stato di un vostro ordine già effettuato
entrate nel vostro account su Giulius Pet Shop

CHICCO A PASSEGGIO CON FIDO

Il cane può diventare il “personal trainer” dei nostri bambini, incrementando il livello della loro attività fisica, e favorendo i giochi all’aperto e la mobilità indipendente.

CHICCO A PASSEGGIO CON FIDO

Trovata una soluzione “a costo zero” per la pigrizia dei nostri bambini e per i danni sanitari derivanti da un’insufficiente attività fisica: passeggiare con il cane. È quanto arriva a concludere un’indagine, condotta su 1480 bambini intorno agli 11 anni e appartenenti a 36 scuole australiane di primo grado, intervistati assieme ai loro genitori nell’ipotesi che “portare a spasso” il cane di famiglia potesse avere positive ripercussioni sui giochi all’aperto e sul livello di attività fisica indipendente, cioè non supervisionata dai genitori. Secondo lo studio australiano, il 60% dei bambini intervistati possedeva un cane e, di questi, il 45% lo portava a passeggiare senza la compagnia del genitore. Ebbene, dal confronto tra i bambini che, pur possedendo un cane, non lo portavano a spasso, e quelli che invece dedicavano settimanalmente del tempo a questa attività, è emersa una netta differenza. Passeggiare con il cane facilitava, infatti, i giochi in strada e in cortile, sosteneva la socialità di quartiere e, rispetto ai bambini che non portavano a spasso il loro cane, migliorava il grado di autonomia e, di conseguenza, contribuiva a sviluppare un maggior grado di mobilità indipendente. Quest’ultima, dice il team di ricercatori australiani, è la conseguenza della maggior fiducia che i genitori sono propensi a concedere ai propri figli quando sono in compagnia dell’amico a quattrozampe. Indirettamente, si rivela una tecnica infallibile per incentivare le relazioni sociali e favorire la familiarità con luoghi e persone del proprio ambiente. Lo stare fuori insieme è sicuramente fondamentale per creare il legame tra umano e animale. Oggi però sappiamo che c’è qualcosa in più. Sono gli enormi vantaggi che questa quotidiana passeggiata si porta appresso: dall’incremento del nostro personale benessere fisico, a un consistente aiuto nella formazione dell’equilibrio psico-fisico dei nostri figli. Perché portare a spasso il cucciolo di casa è una quotidiana esperienza che contribuisce a renderli più sicuri di sé, farli migliorare in salute, farli crescere meglio. Christian H, Trapp G, Villanueva K et al. Dog walking is associated with more outdoor play and independent mobility for children. Preventive Medicine 2014; 67: 259-63 Leggi l’abstract di PubMed da: http://www.ncbi.nlm.nih.gov/pubmed/25117524

© riproduzione riservata

© 2014 Innovet
Cookie PolicyCookie PolicyPrivacy PolicyPrivacy Policy