Chiudi
Menu
Carrello

Gli ordini effettuati su questo sito verranno evasi
da Giulius Pet Shop.
Per consultare lo stato di un vostro ordine già effettuato
entrate nel vostro account su Giulius Pet Shop

Come prevenire i danni da graffio di gatto

Un’indagine via internet rivela alcune caratteristiche del comportamento di graffiatura del gatto e fornisce utili consigli per scongiurare danni a tende, divani e mobili di casa.

Come prevenire i danni da graffio di gatto

Quello del “farsi le unghie” in posti assolutamente sbagliati, come il divano in pelle, le tende nuove o il tappeto prezioso, è il secondo più comune problema comportamentale lamentato dal 60% dei proprietari di gatto, nonché uno dei motivi più frequenti per cui i felini di casa vengono puniti, allontanati o sottoposti alla barbara procedura di asportazione delle unghie (onichectomia).

 

Con l’intento di dare qualche consiglio utile a prevenire o modificare questo sgradevole comportamento dei nostri gatti, un gruppo di epidemiologi e comportamentalisti canadesi e statunitensi decide di mettere in rete un questionario che interroga i proprietari sul comportamento di graffiatura del proprio gatto.

 

Al questionario  – si legge nel lavoro di Journal of Feline Medicine and Surgeryhanno risposto più di 4100 proprietari di gatti, per la maggior parte sterilizzati/castrati, di età prevalentemente compresa tra i 2 e i 5 anni, e tutti con a disposizione un posto (a volte anche più di uno) specificatamente dedicato al comportamento di graffiatura.”

 

In sintesi, questi i risultati ottenuti. I gatti amano soprattutto i graffiatoi di corda, anche se non disdegnano tappeti, scatole di cartone e superfici in legno. Per loro, il posto ideale dove “tirar fuori le unghie” è una struttura ad albero a 2 o più livelli (i famosi cat trees), ma, specie se anziani, trovano di loro gradimento anche semplici graffiatoi orizzontali o verticali.

 

Per prevenire graffiamenti su bersagli inappropriati – scrivono gli autori dell’indagine – proviamo a mettere a disposizione del nostro gatto un posto “arredato” con un graffiatoio rivestito di corda, alto 1 metro o poco più, dotato di 2 o più livelli e con una base di almeno mezzo metro. Il resto lo fanno coccole e ricompense che il proprietario deve essere pronto ad elargire se il gatto graffia i bersagli giusti e risparmia il divano nuovo!” 

 

Wilson C, Bain M, DePorter T et al. Owner observations regarding cat scratching behavior: an internet-based survey. J Feline Med Surg. 2016;18(10):791-7

© 2016 Innovet
Cookie PolicyCookie PolicyPrivacy PolicyPrivacy Policy