Chiudi
Menu
Carrello

Gli ordini effettuati su questo sito verranno evasi
da Giulius Pet Shop.
Per consultare lo stato di un vostro ordine già effettuato
entrate nel vostro account su Giulius Pet Shop

Leggere ai cani fa bene ai nostri bambini

Un’analisi di letteratura dimostra che leggere storie ai cani è un sistema infallibile per far amare i libri ai nostri bambini e migliorarne la capacità di lettura.

Una bambina legge un libro al suo cane

Bambini, libri e cani. A detta dei ricercatori inglesi dell’Università di Lincoln, il legame che c’è tra loro ha un altissimo valore pedagogico.

 

Una vastissima analisi di letteratura, condotta su oltre centomila pubblicazioni scientifiche, ha infatti dimostrato i positivi effetti derivanti dai momenti in cui i nostri bambini prendono un libro in mano e lo leggono ai loro amici a quattro zampe.

 

È emerso chiaramente – scrivono i pedagogisti inglesi sulla rivista a libero accesso Plos One – che leggere ai cani è un’attività ricca di risvolti positivi per i nostri bambini. Riduce l’ansia della lettura e, di conseguenza, ne migliora la capacità e la fluidità. Aumenta le motivazioni per prendere in mano un libro e cominciare a leggerlo. Induce maggior confidenza con l’oggetto libro e crea un ambiente più favorevole e motivato per imparare a leggere meglio e divertirsi.”  

 

A detta degli studiosi, la presenza del cane è un fattore “facilitante” il processo di apprendimento. Tant’è che numerose ricerche dimostrano che, accanto ad un cane, i bambini eseguono i compiti più accuratamente, richiedono minor assistenza durante i test mnemonici e diminuiscono il numero di errori nell’esecuzione delle loro performance cognitive.

 

C’è da dire che i vantaggi sono reciproci. Un recente esperimento condotto dalla Human Society nel Missouri ha visto un gruppo di bambini e adolescenti dai 6 ai 15 anni impegnati a leggere storie ai cani più timorosi e spaventati dei canili. Risultato? Molti animali hanno progressivamente cominciato a ricostruire una relazione positiva con le persone e, fidandosi di più, sono diventati più “adottabili” e facili da accogliere da parte di nuove famiglie pronte a riversare su di loro cure e amore incondizionato.

 

 

Hall SS, Gee NR, Mills DS. Children reading to dogs: a systematic review of the literature. PLoS One. 2016; 11(2):e0149759

© 2016 Innovet
Cookie PolicyCookie PolicyPrivacy PolicyPrivacy Policy