Chiudi
Menu
Carrello

Gli ordini effettuati su questo sito verranno evasi
da Giulius Pet Shop.
Per consultare lo stato di un vostro ordine già effettuato
entrate nel vostro account su Giulius Pet Shop

La ricerca Skinalia all’Europeo di Dermatologia di Losanna

Skin Organ Culture e PEA-um al 29° congresso europeo di dermatologia veterinaria che si è tenuto dal 7 al 9 settembre a Losanna.

La ricerca Skinalia all’Europeo di Dermatologia di Losanna

Per tre giorni il SwissTech Convention Center di Losanna (Svizzera) ha ospitato il più importante appuntamento annuale di dermatologia veterinaria: il Congresso della Società Europea dei Dermatologi Veterinari (ESVD, European Society of Veterinary Dermatology).

 

Una location prestigiosa per fascino architettonico e polifunzionalità, che ha visto l’avvicendarsi di speaker eccellenti provenienti da tutto il mondo, impegnati a presentare ad una platea di quasi 800 persone tematiche dermatologiche organizzate su tre livelli: “Dermatology in Practice”, con la trattazione di argomenti particolarmente utili alla diagnosi e alla terapia nella pratica dermatologica di base; “Advances in Clinical Dermatology”, con relazioni di livello avanzato su leishmaniosi, reazioni a farmaci e malattie allergiche, genetiche e virali; e “Cutting Edge Programme”, un programma di argomenti non propriamente dermatologici, ma di forte interesse biomedico traslazionale, come i meccanismi di apoptosi delle cellule epidermiche, l’immunomodulazione in corso di atopia umana e canina, e la trattazione di specifiche malattie umane come l’eritema multiforme, la sindrome di Stevens-Johnson e la necrolisi epidermica tossica.

 

Innovet era presente con uno stand interamente dedicato all’approccio “secondo Natura” alle malattie allergiche del cane e del gatto e ai più recenti avanzamenti del progetto di ricerca SOC (Skin Organ Culture) in Dermatologia veterinaria.

 

Grande visibilità scientifica anche per la PEA-um (palmitoiletanolamide ultra-micronizzata), inclusa dal noto specialista dermatologo Tim Nuttall tra le nuove molecole ad effetto anti-allergico.

 

Al dosaggio giornaliero di 10 mg/kg – si legge negli Atti congressuali – PEA-um riduce prurito e lesioni dei cani atopici.” È il riferimento esplicito allo studio condotto dallo Skinalia Clinical Research Group: la task force di diplomati ed esperti dermatologi italiani che, coordinati da Chiara Noli, ha dimostrato l’efficacia della somministrazione orale per 8 settimane di PEA-um® sul prurito, sulle lesioni dermatologiche e sulla qualità della vita di 160 cani affetti da dermatite atopica non stagionale.

 

 

Nuttall T. What’s new in anti-allergic therapy. Proceedings 29th annual congress of the ESVD-ECVD, 7-9 September 2017, Lausanne (Switzerland), pp. 38-41  

© 2017 Innovet
Cookie PolicyCookie PolicyPrivacy PolicyPrivacy Policy