Menu
Carrello

Gli ordini effettuati su questo sito verranno evasi
da Giulius Pet Shop.
Per consultare lo stato di un vostro ordine già effettuato
entrate nel vostro account su Giulius Pet Shop

Senilife® per il paziente geriatrico veterinario

Un nuovo manuale di Geriatria Veterinaria made in USA, include Senilife® e i suoi componenti attivi tra le scelte di cura per i problemi cognitivi di cani e gatti anziani.

Senilife®  per il paziente geriatrico veterinario

Nonostante l’anzianità non si possa tecnicamente definire una malattia, cani e gatti in età avanzata sono pazienti più vulnerabili, in funzione di un calo fisiologico della funzionalità e della capacità adattativa di più organi.

 

L’ultimo nato in casa Wiley Blackwell di Geriatria Veterinaria parte dalla definizione di una vera e propria “sindrome da fragilità”, cui biologicamente vanno incontro cani e gatti che invecchiano, per fornire al al lettore una visione olistica della gestione di questi pazienti, da maneggiare con specifiche cautele ed attenzioni tutte particolari.

 

Un libro, dunque, tutto da sfogliare per ripercorrere in maniera sistematica le modifiche che l’invecchiamento genera in tutti gli apparati dell’organismo animale: dall’occhio e orecchio, al cavo orale, al rene, al fegato, al sistema respiratorio e articolare, e così via.

 

Tra gli organi maggiormente bersagliati dalle involuzioni senili, figura il cervello. “Uno dei problemi più frequenti di cani e gatti anziani – scrive la comportamentalista Dawnetta Woodruffè il graduale declino delle abilità cognitive e mnemoniche, a causa di una degenerazione del tessuto cerebrale (neurodegenerazione) che può sfociare nella cosiddetta sindrome della disfunzione cognitiva (CDS, cognitive dysfunction syndrome)”.

 

Per la CDS l’obiettivo terapeutico è rallentare la progressione dell’invecchiamento e, così facendo, ridurre l’impatto che la CDS ha sulle attività quotidiane dell’animale, dunque migliorare la qualità della sua vita. Un posto di rilievo nel capitolo sulla CDS spetta a Senilife®: il neuroprotettore, disponibile anche negli States, i cui componenti (fosfatidilserina, resveratrolo, Ginkgo biloba, vitamina E e piridossina) lavorano in sinergia per proteggere il cervello di cani e gatti anziani.

 

Woodroof D. Cognitive dysfunction and related sleep disturbances. In: Treatment and care of the geriatric veterinary patient. Gardner M, McVety D eds., Wiley Blackwell 2017, pp. 57-76

© 2017 Innovet