Chiudi
Menu
Carrello

Gli ordini effettuati su questo sito verranno evasi
da Giulius Pet Shop.
Per consultare lo stato di un vostro ordine già effettuato
entrate nel vostro account su Giulius Pet Shop

Non è vero che i gatti non amano i loro proprietari

I gatti si affezionano ai proprietari tanto quanto i bambini fanno con chi fornisce loro cure e protezione. La notizia viene dall’Università Statale dell’Oregon (USA).

Non è vero che i gatti non amano i loro proprietari

Comportamentalisti americani contribuiscono a far crollare il mito dei gatti solitari, diffidenti ed opportunisti. Uno studio, pubblicato sulla rivista Current Biology, dimostra infatti il grado di attaccamento dei felini di casa ai loro proprietari, secondo modelli di relazione affettiva condivisi con i cani, ma anche con i bambini.

 

I ricercatori sono giunti a questa conclusione utilizzando un test (SBT, Secure Base Test) già impiegato per analizzare il comportamento di attaccamento di cani e primati e, in epoche più recenti, per valutare le relazioni affettive dei bambini nei confronti di chi li accudisce. In pratica, si tratta di osservare il comportamento di un soggetto in un ambiente estraneo e, in particolare, il modo in cui si relaziona all’adulto di riferimento dopo che quest’ultimo si è assentato per breve tempo. I bambini definiti “sicuri” tornano a esplorare l’ambiente in modo rilassato, mentre gli “insicuri” ignorano la figura di riferimento e mantengono un elevato livello di tensione.

Del campione di 70 gattini tra i 3 e gli 8 mesi, il 65% veniva classificato “sicuro”, manifestando un evidente comportamento di attaccamento al proprietario. Cosa degna di nota è che tale percentuale superava quella rilevata nei cani e si posizionava accanto a quella precedentemente registrata nei bambini.

 

Il comportamento di attaccamento – scrive ancora Kristyn Vitale, prima autrice della ricerca – si conservava nel tempo” tant’è che la percentuale di attaccamenti sicuri dimostrati nei gattini rimaneva stabile anche nei gatti adulti.

Lo studio suggerisce che, superati gli stereotipi e i pregiudizi popolari, i felini hanno uno spiccato comportamento sociale e dimostrano una naturale inclinazione a formare profondi legami con gli esseri umani. Semplicemente, sono più parchi nel distribuire i loro meow d’affetto a chi veramente dimostra di amarli, curarli e proteggerli.

 

Vitale KR, Behnke AC, Udell MAR. Attachment bonds between domestic cats and humans. Current Biology 2019, 29: R859-R865

© 2019 Innovet
Cookie PolicyCookie PolicyPrivacy PolicyPrivacy Policy