Menu
Carrello

Gli ordini effettuati su questo sito verranno evasi
da Giulius Pet Shop.
Per consultare lo stato di un vostro ordine già effettuato
entrate nel vostro account su Giulius Pet Shop

Urologia - Innovet

Urys®

Protegge le basse vie urinarie del cane e del gatto

Urys® protegge le basse vie urinarie del cane e del gatto aiutando a mantenere la funzione fisiologica della mucosa vescico-uretrale.

Urys® non è un farmaco veterinario, ma un alimento complementare per cani e gatti.

cane gatto
CodiceProdottoConfezionePrezzoScegli la quantità
2064 Urys® 30 capsule birillo monodose 21,40 €
QT.

Somministrare per cicli di 90 giorni alla dose quotidiana indicata in tabella.Cps

Aprire la capsula birillo come descritto nel disegno (1) e spremerne il contenuto nella bocca dell’animale o mescolarlo alla razione di alimento (2).
In alternativa, le capsule birillo possono essere ingerite intere.

Peso Corporeo (Kg) Cps / die
0-10 1
11-20 2
21-30 3
>30 4

La PEA (Palmitoiletanolamide) è una sostanza naturale presente in molte fonti alimentari di origine sia animale che vegetale (es. uova, soia). Nell’organismo animale funge da biomodulatore endogeno fisiologicamente preposto all’omeostasi della mucosa vescico-uretrale. Urys® reintegra le riserve endogene di PEA, al fine di ottimizzare i naturali meccanismi protettivi delle basse vie urinarie.
La glucosamina HCl è il naturale precursore dei glicosaminoglicani (GAG), sostanze necessarie a garantire l’integrità dell’epitelio della vescica (urotelio).
L’esperidina da Citrus aurantium è un flavonoide naturale dotato di importanti proprietà antiossidanti.

Principio funzionale Quantità Funzione
PEA-um 75 mg/cps Preserva l’omeostasi della mucosa vescicale
Glucosamina HCI 100 mg/cps Protegge lo strato di GAG vescicali
Citrus aurantium extract (esperidina 98%) 60 mg/cps Protegge dallo stress ossidativo

COMPOSIZIONE Trigliceridi a catena media, gelatina bovina, glicerolo, glucosamina da fermentazione (9,87%), palmitoiletanolamide (7,41%), olio di semi di girasole, pirofosfato di sodio, lieviti, farina di lupino, cloruro di sodio, gliceril monostearato. ADDITIVI (mg/kg). Antiossidanti: 1b306(i) (0,26). Additivi organolettici: citrus aurantium extract (59249).Additivi tecnologici: E322 (37920). Coloranti CE (3624). COMPONENTI ANALITICI Proteina grezza (30%); fibra grezza (<2%); oli e grassi grezzi (36%); ceneri grezze (2%); umidità (<6%); sodio (<0,5%); potassio (<0,5%); fosforo (0,44%).

La cistite nel gatto
Salute cane e gatto

La cistite nel gatto

La cistite per i nostri gatti di casa è spesso fonte di dolore cronico e ricorrente. Per combattere questa malattia è importante prestare attenzione ai primi sintomi e, soprattutto, imparare ad evitare i più comuni fattori di rischio.   Le molte cause che provocano la cistite L’infiammazione delle basse [...]
Sicurezza della PEA micronizzata e ultra-micronizzata
News

Sicurezza della PEA micronizzata e ultra-micronizzata

Nuovi dati sanciscono sicurezza e assenza di genotossicità della PEA (palmitoiletanolamide) sia micronizzata che ultra-micronizzata.

Risorse bibliografiche

La consultazione della documentazione è riservata ai medici veterinari registrati sul sito.

Bibliovet

Risorse bibliografiche scientifiche

18588

La palmitoiletanolamide protegge il rene dal danno ipertensivo in ratti con ipertensione spontanea tramite l’inibizione dello stress ossidativo

Mattace Raso G, Simeoli R, Russo R, Santoro A, d'Emmanuele di Villa Bianca R, Mitidieri E, Paciello O, Orefice N, Meli R, Calignano A.

16810

La palmitoiletanolamide riduce la disfunzione renale precoce e il danno causati da ischemia-riperfusione sperimentale nel topo

Di Paola R, Impellizzeri D, Mondello P, Velardi E, Aloisi C, Cappellani A, Esposito E, Cuzzocrea S.

7350

La somministrazione di endocannabinoidi previene l’iperalgesia riferita, associata all’infiammazione della vescica urinaria

Farquhar-Smith PW, Rice ASC

17470

Nuovi approfondimenti sulla modulazione dei mastociti da parte della palmitoiletanolamide

De Filippis D, Negro L, Vaia M, Cinelli MP, Iuvone T.

15183

Ruolo dei mastociti e del recettore attivato dalle proteasi (PAR-2) nell’espressione della ciclossigenasi-2 a livello di cellule uroteliali

Wang ZY, Wang P, Bjorling DE.

10020

Somministrazione orale di glucosamina nel trattamento della cistite idiopatica del gatto

Gunn-Moore DA, Shenoy CM

18151

Effetti della somministrazione orale di N-acetil-D-glucosamina sulle concentrazioni plasmatica e urinaria di glicosaminoglicani in gatti affetti da cistite idiopatica

Panchaphanpong J, Asawakarn T, Pusoonthornthum R.

14061

Determinazione immunoistochimica dei mastociti in corso di sindrome del dolore vescicale

Larsen MS, Mortensen S, Nordling J, Horn T.

13143

Il mastocita nella cistite interstiziale: ruolo in fisiopatologia e patogenesi

Sant GR, Kempuraj D, Marchand JE, Theoharides TC.

14528

Cambiare i paradigmi della cistite idiopatica del gatto

Kruger JM, Osborne CA, Lulich JP.

12162

Meccanismi di malattia: il ruolo dell’NGF nella fisiopatologia dei disordini urinari

Steers WD, Tuttle JB

12256

Valutazione degli effetti dello stress in gatti affetti da cistite idiopatica

Westropp JL, Kass PH, Buffington CAT

InnVetMed

Periodico di scienze veterinarie curato da Ce.D.I.S. (Centro di Documentazione ed Informazione Scientifica) Innovet

2(8) marzo 2006 Le malattie del tratto urinario inferiore (LUTD) nel cane e nel gatto