Menu
Carrello

Gli ordini effettuati su questo sito verranno evasi
da Giulius Pet Shop.
Per consultare lo stato di un vostro ordine già effettuato
entrate nel vostro account su Giulius Pet Shop

Gestione multimodale dell'artrosi del cane

copertina-icona

Fox – Millis

GESTIONE MULTIMODALE DELL’ARTROSI
DEL CANE

EDIZIONI INNOVET-EV
Settembre 2011
Traduzione italiana della 2° edizione 2011 della pubblicazione originale in lingua inglese Multimodal management of canine osteoarthritis, autori Steven M Fox e Darryl Millis, Edizioni Manson Publishing/The Veterinary Press
96 pagg., 300 ill.
ISBN: 978-88-903194-1-9
1° ed. italiana a cura di
Carlo Maria Mortellaro e Alda Miolo

compra

Quanto più impariamo a conoscere la fisiopatologia dell’artrosi, tanto più diventiamo consapevoli degli strumenti che abbiamo per migliorarne la cura.
La gestione multimodale dell’artrosi del cane delinea un approccio evidence-based al paziente canino con artrosi. L’obiettivo è quello di illustrare la miglior terapia disponibile basata sulla combinazione di una varietà di strumenti (farmaci ed agenti complementari) e metodi di somministrazione diversi. Pur tenendo in considerazione che l’intervento chirurgico serve inizialmente, soprattutto per stabilizzare un’articolazione, questa pubblicazione verte principalmente sul management conservativo dell’artrosi. Una sintesi visivamente chiara di questo approccio si ottiene sovrapponendo i due triangoli del management rispettivamente medico e non medico. Il primo è costituito dagli antinfiammatori non steroidei (FANS), dai condroprotettori e dagli agenti complementari. Il management non medico comprende il controllo del peso e dell’esercizio fisico, una dieta arricchita in acidi grassi (EPA) e la fisioterapia riabilitativa. Ognuno di questi approcci si è dimostrato efficace in maniera indipendente, per cui, anche se non ci sono evidenze pubblicate sui loro effetti sinergici, è intuitivo il valore terapeutico insito nel concetto di multimodalità anti-artrosica.