Chiudi
Menu
Carrello

Gli ordini effettuati su questo sito verranno evasi
da Giulius Pet Shop.
Per consultare lo stato di un vostro ordine già effettuato
entrate nel vostro account su Giulius Pet Shop

Condrogen® Energy

Assistenza clienti

Premi il bottone "Aggiungi la tua domanda" per inserire una richiesta di informazioni su questo prodotto. Riceverai e-mail appena verrà data la risposta.

  • da: Renzo

    08/07/2016

    Condrogen xl

    Buon giorno
    vi scrivo per chiedere un'informazione riguardo al vostro prodotto "Condrogen 3.0 xl".
    Fino all'ultimo acquisto ho sempre preso "Condrogen 3.0 xl", ora trovo solo "Condrogen energy".
    La versione energy sostituisce il vecchio Condrogen 3.0?
    La versione xl è ancora in commercio o è stata sostituita dalla nuova versione energy?
    Ho un pastore tedesco da lavoro di circa 30 kg e da sempre somministro il vostro prodotto.
    Potete gentilmente dirmi se xl non è più prodotto come continuare con la versione energy?
    Certo di una vostra risposta cordialmente vi saluto.

    Ciao Renzo,

    effettivamente dall’inizio dell’anno il Condrogen XL 3.0 è stato sostituito dalla nuova formula “Energy”. Rispetto alla formulazione precedente, Condrogen Energy protegge non solo la cartilagine articolare, ma stimola ancor di più la funzionalità e lo sviluppo muscolare. E questo grazie alla nuova ed esclusiva associazione tra acido lipoico e nucleotidi. L’acido lipoico è una sostanza naturale che potenzia le riserve energetiche e la forza contrattile dei muscoli. I nucleotidi sono composti bioattivi che svolgono ruoli fondamentali nel metabolismo energetico dell’organismo, migliorano la performance fisica e facilitano il recupero post-esercizio. Grazie a queste azioni sinergiche, Condrogen® Energy è particolarmente adatto per i cuccioli di taglia grande e gigante predisposti a problemi articolari (es. displasie) o, come nel suo caso, per giovani/adulti sottoposti ad intenso carico articolare (es. cani sportivi, da lavoro, ecc.).

    Condrogen® Energy è disponibile in tre nuove confezioni [30, 60 e 90 compresse divisibili e ad elevata appetibilità] nel tuo specifico caso, quindi la posologia corretta è di 2 compresse al giorno.

    Augurandomi di esserti stata d’aiuto, ti ringrazio e ti saluto cordialmente.

    Marion Polo

    Team Innovet

    Customer Service

  • da: Lauro

    25/02/2014

    condrogen xl

    o una cucciola di alaskan malamute , dal controllo veterinario e sanissima , ma nonostante il veterinario mi a suggerito di usare un farmaco per aiutare le articolazioni nella fase di crescita, tra 5 marche o optato per condrogen xl, vorrei sapere se va bene darlo mischiato con la pappa che gli do e fino a quanti mesi devo darlo.

    Buongiorno Lauro,

    innanzitutto grazie per aver scelto Condrogen XL. Rispondendo poi alle tue domande, non ti preoccupare puoi tranquillamente mescolare Condrogen al cibo oppure somministrarlo da solo dal momento che le compresse sono appetibili. Solitamente lo schema di somministrazione da noi consigliato è ciclico (90 giorni di somministrazione intervallati da 60 di sospensione) dallo svezzamento fino all’età adulta, nel caso di un Alaskan Malamute quindi direi almeno fino ai 18 mesi.

    Mi aguro di esserti stata d’aiuto, resto adisposizione per qualsiasi ulteriore quesito.

    Buona giornata

    Marion Polo

    Team INNOVET

    Customer Service

  • da: Mirko

    15/12/2013

    Condrogen XL

    Buongiorno, somministro al mio cucciolo di taglia gigante condrogen XL a causa di una grave forma di displasia all'anca.
    Possibile che nella confezione trovo veramente spesso 29 copresse anzichè 30? un ottimo integratore,costoso, che continuerò a comprare ma almeno rispettare quello che scrivete sulla confezione..

    Buongiorno Mirko, innanzitutto grazie per averci scritto.

    In realtà, proprio per ridurre al minimo anomalie come quella da te segnalata, il confezionamento dei nostri prodotti è sempre tarato in eccesso. Nel caso di Condrogen XL, ad esempio, il riempimento è tarato per 31 compresse anziché 30. Può quindi accadere che somministrando 2 compresse al giorno (non so se sia questo il tuo caso) alla fine della confezione ne avanzi una non per difetto, ma bensì per eccesso.

    Inoltre periodicamente vengono effettuati dei “controlli qualità” che oltre a riguardare le materie prime, comprendono anche la verifica dell’esatta quantità di prodotto contenuto nelle confezioni.

    Ti chiedo quindi cortesemente, al fine di effettuare gli opportuni e necessari controlli, qualora fossi ancora in possesso di una confezione in cui ha riscontrato il problema, di fornirci il numero di lotto.

    Puoi contattarmi privatamente all’indirizzo mail: marion.polo@innovet.it

    Rimanendo a disposizione ti saluto cordialmente.

    Marion Polo

    Team INNOVET

    Customer Service

  • da: Leonardo

    22/10/2013

    quando somministrare condrogen

    volevo sapere quando è meglio somministrare condrogen durante i pasti, dopo oppure lontano dai pasti. grazie e saluti

    Buongiorno Leonardo,

    puoi somministrarlo in qualsiasi momento, sia stomaco pieno che a stomaco vuoto; è comunque consigliabile somministrare le compresse sempre nello stesso momento della giornata, questo garantisce infatti una copertura completa da parte dei principi funzionali presenti nel prodotto.

    Resto a disposizione e ti ringrazio.

    Buona giornata

    Marion Polo

    Team Innovet

    Customer Service

  • da: Lorenzo

    04/10/2013

    Condrogen XL

    esiste la confezione da 60 compresse?

    Buongiorno Lorenzo,

    no, la confezione da 60 compresse della formulazione XL non esiste.

    Rimanendo a disposizione ti ringrazio e ti saluto cordialmente.

    Marion Polo

    Team Innovet

    Customer Service

  • da: Claudio

    29/06/2013

    Somministrazione condrogen

    Ho somministrato due mesi di pillole al mio cucciolo di cane corso, ho poi sospeso per un mese, adesso posso dargli un altra dose per un altro mese? Il cucciolo ha 7 mesi
    Grazie

    Ciao Claudio,

    lo schema di somministrazione normalmente da noi consigliato è di 90 giorni consecutivi, intervallati da 60 giorni di sospensione fino all’età adulta, questo schema però può essere variato a discrezione del medico veterinario, in base alle necessità di ogni singolo caso.

    Normalmente viene consigliata la somministrazione a “cicli” in quanto i principi funzionali contenuti nei nostri condroprotettori sono in grado di svolgere un’azione di protezione e rinforzo delle articolazioni anche durante il periodo di interruzione del trattamento, permettendo così anche un minor costo del trattamento.

    Spero di aver risposto alla tua domanda, resto a disposizione per qualsiasi altro dubbio.

    Marion Polo

    Team Innovet

    Customer Service

  • da: Claudio

    29/06/2013

    Dosi

    Il mio cucciolo di cane corso di 7 mesi pesa 29 kg , 2 pillole xl al giorno potrebbero fargli male?

    Ciao Claudio,

    puoi somministrare una compressa della formulazione XL ogni 20 kg di peso, pertanto è sufficiente una compressa e mezza al giorno. Non ti preoccupare comunque anche se gli hai somministrato due compresse al giorno fino ad ora infatti i principi funzionali di Condrogen sono sicuri e privi di controindicazioni.

    Ti ringrazio per averci scritto, resto a disposizione per eventuali ulteriori quesiti.

    Marion Polo

    Team Innovet

    Customer Service

  • da: Marco

    28/01/2013

    Condrogen ha controindicazioni?

    Buongiorno, come consigliato dall’allevatore ho iniziato da 10 giorni l’integrazione con Condrogen al mio cucciolo di boxer di due mesi e mezzo (Circa 11 Kg.). Da quando ho iniziato, le feci del cucciolo sono spesso liquide (Diarrea) o molto molli e bagnate. Leggendo in rete, ho visto che si sono verificati altri casi di questo tipo. Non ho sospeso, ma ridotto la dose a mezza compressa e somministrato due volte al giorno una fiala di fermenti (Enterofilus) con il cibo. La situazione è leggermente migliorata, ma non del tutto.
    Vi risultano altri casi di questo tipo?

    Buongiorno Marco,

    la rassicuro sul fatto che i principi funzionali di Condrogen® sono sicuri e privi di controindicazioni, tuttavia in alcuni rari casi è possibile che vi sia un’intolleranza soggettiva a un componente del prodotto. In questo caso le consiglio di sospendere la somministrazione di Condrogen® per alcuni giorni e vedere se la situazione migliora, successivamente potrà riprendere la somministrazione gradualmente fino al raggiungimento della dose consigliata. Ci tenga aggiornati.

    Ringraziandola la saluto cordialmente.

    Marion Polo

    Team INNOVET

    Customer Service


    Buongiorno, ho seguito il vostro consiglio sospendendo per un periodo la somministrazione dell’integratore, ricominciando con un dosaggio minimo, aumentando in seguito.

    Non non ci sono più stati problemi con le feci.

    Suppongo che il problema non fosse Condrogen, ma qualcosa nelle crocchette, infatti dopo il cambio di alimentazione la situazione si è stabilizzata.

    Vi ringrazio per l’interessamento.


    Ci fa piacere che si sia risolto tutto.

    Marion Polo

  • da: Michele

    14/01/2013

    Meglio Condrogen 3.0 XL o Condrogen 3.0

    Salve, ho un cucciolo caucaso di tre mesi che pesa circa 18 kg,gli sto dando 2 compresse di condrogen una la mattina e l’altra la sera.Volevo sapere se è meglio,anche per dopo dargli l’xl o dargli il normale,con dose doppie,cosi’ assimila di più? Se gli do l’integratore senza fare le pause prescritte’fino all’età adulta,faccio bene o male? Al mio cucciolo sto dando crocchette royal canin giant puppy è figlio di genitori pesanti quindi datemi consigli di come usare i condroprotettori nel modo giusto.Vi ringrazio e vi saluto Michele.

    Buonasera Michele,

    non c’è nessuna differenza tra la formulazione normale e quella XL di Condrogen® se non appunto la posologia, infatti nel primo una compressa è sufficiente sino a 10 kg, nella seconda sino ai 25 kg. Le consiglio pertanto in futuro di passare alla formulazione XL più che altro per una questione di praticità e convenienza. Generalmente lo schema di somministrazione da noi consigliato è di 90 gg seguiti da 60 gg di sospensione, questo periodo di sospensione può però essere ridotto o anche eliminato a seconda di ogni singolo caso. Si confronti con il suo veterinario di fiducia, che conoscendo più nel dettaglio il quadro clinico del suo cane, saprà indicarle se sarà meglio non sospendere ed eventualmente continuare la somministrazione anche in età adulta.

    No esisti a contattarmi se avesse qualche ulteriore dubbio.

    Ringraziandola la saluto cordialmente

    Marion Polo

    Team INNOVET

    Customer Service

  • da: Francesco

    07/11/2012

    Condrogen o Condrostress?

    Sono in possesso di un cucciolo di Kurzhaar che compie 5 mesi al 16 di Novembre.
    Da circa 60 giorni sto somministrando allo stesso del condrogen.
    Adesso considerato che ho terminato il ciclo delle 60 compresse dovrei fermarmi, secondo indicazioni veterinarie, per un mese e poi riprendere non con lo stesso prodotto ma con del condrostress.
    Considerato che ho sempre saputo che il condrostress è un prodotto da somministrare in cani adulti, cosa mi consiglia di fare. Continuo con il copndrogen almeno sino al compimento dell’anno di età, somministrandolo a mesi alterni,oppure devo cambiare con il condrostress?
    All’atto della vendita del cucciolo l’allevatore mi aveva consigliato di somministrare oltre al Condrogen anche del calcio AD3 sviluppo tabs della Bayer nonchè una fiala di Adisterolo alla settimana, quest’ultima soltanto per un mese. Il Veterinario mi ha sospeso gli ultimi due prodotti, lasciando soltanto il condrogen che ho appunti terminato di somministrare oggi.
    Nella speranza di capire quale prodotto devo somministrare per il bene del mio cucciolo, l’occasione mi è gradita per porgerLe distinti saluti.-
    Francesco

    Buongiorno Francesco,

    mi permetto di fare una piccola precisazione sulle “indicazioni d’uso” dei nostri condroprotettori.

    Condrogen®, grazie all’azione dei suoi esclusivi principi funzionali, è in grado di rinforzare le articolazioni e di proteggere le cartilagini articolari riducendo così il rischio di artrosi in soggetti predisposti.

    Condrostress® è invece indicato per proteggere le articolazioni quando già sono presenti segni di degenerazione artrosica. Per maggiori informazioni a riguardo le suggerisco di leggere l’articolo: “Condrogen® e Condrostress®. Quando uno e quando l’altro”(http://blog.innovet.it/2011/02/09/condrogen%C2%AE-e-condrostress%C2%AE-quando-uno-e-quando-l%E2%80%99altro/#more-440), pubblicato sul nostro Blog.

    Pertanto per il suo “cucciolone” se non vi sono specifici problemi articolari in atto, sarebbe a mio avviso più indicata la somministrazione di Condrogen® a cicli di 90 giorni seguiti da 60 giorni sospensione, dallo svezzamento all’età adulta. Le consiglio comunque di tenere sempre monitorata la “salute articolare” del suo cane con periodiche e regolari visite ortopediche, il suo veterinario di fiducia potrà così consigliarle, se lo ritiene opportuno, di continuare con Condrogen® anche in età adulta.

    Se dovesse avere ancora dubbi o porsi altri quesiti, non esiti a contattarci.

    Un cordiale saluto

    Marion Polo

    Team INNOVET

    Customer Service

  • da: Alfonso

    25/10/2012

    Il mio cane cammina male

    salve ho un pittbull di 12 anni,da circa un mese noto che le articolazioni posteriori traballano come se nn ce la facesse a reggersi in piedi,usando il condrogen posso risolvere il problema ??il veterinario dice che sono sintomi di vecchiaia.grazie

    Buongiorno Alfonso,

    vista l’età, i sintomi che mi descrive e quello che le ha riferito il veterinario è molto probabile che il suo cane presenti quadri di degenerazione artrosica. In questo caso il prodotto corretto da utilizzare non è Condrogen® bensì Condrostress®. Quest’ultimo infatti agisce potenziando i naturali meccanismi di protezione delle articolazioni dal dolore e dall’infiammazione artrosica, grazie alla sua esclusiva molecola Glupamid® (palmitoil-glucosamina). Glupamid® è una molecola brevettata da Innovet che da un lato ottimizza l’assorbimento e il lento rilascio di glucosamina a livello intracellulare e, dall’altro, aiuta a mantenere la funzione fisiologica del mastocita sinoviale ed endoneurale. Vedrà che il suo amico troverà sollievo dalla somministrazione di Condrostress®, le consiglio comunque di rivolgersi al suo veterinario di fiducia che conoscendo il quadro clinico del suo cane potrà consigliarla al meglio.

    Rimango a disposizione per ulteriori eventuali quesiti e la saluto cordialmente.

    Marion Polo

    Team INNOVET

    Customer Service

  • da: Carlo

    12/10/2012

    Fino a quando somministrare Condrogen?

    Sto dando CONDROGEN al mio cucciolo di setter inglese di otto mesi dal controllo del veterinario non presenta nessun problema di artrosi ne di displasia finito il ciclo di 90 giorni quando somministrare il prossimo? (dal momento che svolgerà la sua maggiore attività fisica nel periodo di apertura della caccia) devo somministrarlo preventivamente o durante l’ attività.
    Grazie

    Buongiorno Carlo,

    generalmente lo schema di somministrazione da noi suggerito è di 90 giorni alternati a 60 giorni di sospensione, iniziando dallo svezzamento sino all’anno di età. Considerando però che il suo è un cane da lavoro e pertanto le sue articolazioni sono sottoposte a molte sollecitazioni, il nostro consiglio sarebbe di continuare la somministrazione a cicli anche nell’età adulta o almeno per un ciclo all’anno.

    Rimango a disposizione per eventuali ulteriori dubbi o quesiti e la saluto cordialmente.

    Marion Polo

    Team INNOVET

    Customer Service

Cookie PolicyCookie PolicyPrivacy PolicyPrivacy Policy