Chiudi
Menu
Carrello

Gli ordini effettuati su questo sito verranno evasi
da Giulius Pet Shop.
Per consultare lo stato di un vostro ordine già effettuato
entrate nel vostro account su Giulius Pet Shop

Cane anziano: cosa possiamo fare per garantirgli una vecchiaia serena - Seconda parte

Cane anziano: cosa possiamo fare per garantirgli una vecchiaia serena - Seconda parte

Nel post precedente abbiamo parlato di cane anziano, ma oltre ad aiutare il nostro migliore amico con un neuroprotettore possiamo fare anche qualcos’altro per tenere la sua mente allenata e “giovane”? Assolutamente si, infatti oltre a garantirgli una giusta alimentazione, un esercizio fisico corretto e un check-up periodico, i veterinari esperti di comportamento (comportamentalisti) suggeriscono di cominciare a stimolare la mente di fido con alcuni giochi che vengono definiti appunto esercizi di attivazione mentale. In commercio ne esistono moltissimi ma possiamo divertirci a costruirli “fai da te”, è molto più facile di quel che si possa pensare. Come prima cosa cominciamo dal premio, scegliamo qualcosa di molto ghiotto ma di piccole dimensioni, (ricordiamoci che deve essere un premio non un pasto :)) ad esempio dei piccoli pezzettini di wurstel di pollo andranno benissimo. Procediamo con il selezionare alcuni contenitori dove il premio verrà nascosto, e qui spazio alla fantasia, potete iniziare con dei piccoli vasetti di plastica ad esempio quelli che vengono usati per le piantine grasse, sono piccoli e leggeri e inoltre presentano dei forellini sul fondo, cosa che inizialmente aiuterà il nostro amico ad annusare e trovare il bocconcino prelibato. Ed ora si dia inizio ai giochi, posizioniamo sul pavimento il bocconcino e copriamolo con il vasetto capovolto, adesso toccherà a fido capire come risolvere il problema. Inizialmente lo guarderà senza capire esattamente cosa ci aspettiamo da lui, ma quando sentirà il profumino, vedrete che con una semplice “musata” farà cadere il vasetto e si prenderà la sua ricompensa 🙂 Possiamo usare qualunque tipo di contenitore, dal vasetto di yoghurt alla scatola di latta per legumi, ricordate che più il contenitore è pesante e rumoroso più sarà difficile per il vostro cane risolvere il gioco, quindi iniziate da quelli piccoli e leggeri; più diventa bravo più potrete aumentare le difficoltà. Altra cosa molto importante, se per caso il vostro cane non dovesse riuscire a venirne a capo (lasciatelo provare almeno per 10 min), non sgridatelo piuttosto aiutatelo, fate cadere voi il vasetto con un colpetto e lasciate che prenda il premio. È importante che si concluda sempre l’esperienza in modo positivo, in modo che la fiducia in se stesso venga rafforzata, sicuramente la prossima volta andrà meglio, basta avere pazienza. Di seguito vi metto un video a titolo esemplificativo, al prossimo post con altri esercizi divertenti 🙂

 

 

© 2011 Innovet
Cookie PolicyCookie PolicyPrivacy PolicyPrivacy Policy