Chiudi
Menu
Carrello

Gli ordini effettuati su questo sito verranno evasi
da Giulius Pet Shop.
Per consultare lo stato di un vostro ordine già effettuato
entrate nel vostro account su Giulius Pet Shop

L’ artrosi nel gatto

L’ artrosi nel gatto

Il gatto mantiene la sua aura misteriosa anche in corso di patologie dolorose, come l’artrosi o osteoartrosi ed è spesso un vero e proprio problema capire se “ha male”. Nonostante vengano colpite articolazioni importanti, come anca e gomito, raramente il nostro amico dal passo felpato manifesta il dolore zoppicando. Il felino, più frequentemente, tende ad esternare il disagio, dolore compreso, con cambi di comportamento: spariscono alcuni comportamenti abituali e ne compaiono di nuovi. Ci sono però anche altri indizi, meno “caratteristici”, che possono far sospettare che il gatto soffra di artrosi: il gatto tende ad isolarsi, si lamenta se viene preso in braccio, può aggredire bambini o altri animali con cui ha sempre vissuto, possono insorgere variazioni del ciclo sonno-veglia, alcune volte manifesta anche alterazioni delle abitudini eliminatorie (es. fa la pipì fuori dalla cassetta). Il solo ad accorgersi che qualcosa non va è il proprietario, che descriverà al veterinario le modifiche degli atteggiamenti che il gatto manifesta a casa. Il veterinario poi procederà con la visita ortopedica. I gatti, però, non amano essere visitati (miagolano, mordono, graffiano), diventa quindi complesso stabilire se questi atteggiamenti sono dovuti al dolore o alla paura. Ecco perché, oltre alla visita, è importante effettuare anche un’indagine radiografica che può mettere in luce segni radiologici di artrosi. Una volta diagnosticata la patologia è necessario agire su più fronti. Un valido aiuto inizia modificando l’ambiente in cui il micio vive. Gatto tra i cusciniSpostare cibo e acqua su ripiani bassi per facilitargli l’accesso, posizionare rampe o scalini per consentirgli di dormicchiare sul letto senza che debba saltare; questi sono solo alcuni esempi di piccoli accorgimenti che possono essere d’aiuto. Per quanto riguarda la terapia l’obiettivo, in caso di artrosi, è quello di controllare i meccanismi all’origine della malattia: condrodegenerazione, infiammazione e stress ossidativo! Solo in questo modo potremo alleviare il dolore che sempre accompagna questa malattia. Proprio per questo esiste il Condrostress® Felix, pasta di facile somministrazione che, grazie a sostanze con azione naturale come il Glupamid®, è in grado di controllare i meccanismi dell’artrosi e, a lungo termine, di migliorare la qualità della vita dei nostri felini di casa.

© 2015 Innovet
Cookie PolicyCookie PolicyPrivacy PolicyPrivacy Policy