Chiudi
Menu
Carrello

Gli ordini effettuati su questo sito verranno evasi
da Giulius Pet Shop.
Per consultare lo stato di un vostro ordine già effettuato
entrate nel vostro account su Giulius Pet Shop

Inn Vet Med 34 | luglio 2017

Effetti protettivi della PEA-um in un modello ex vivo di ipersensibilità cutanea del cane

La Skin Organ Culture (SOC) – letteralmente coltura d’organo di cute – è un modello innovativo di grande importanza per la ricerca scientifica in dermatologia.
L’aveva ben compreso uno dei suoi “ideatori”, il dermatologo tedesco Ralf Paus, tra i primi a  credere nelle potenzialità delle SOC. “Per un dermatologo – ha avuto modo di affermare in diverse occasioni – è come avere un paziente sul bancone del laboratorio e poterne studiare gli aspetti dermatologici senza creare alcun fastidio al paziente stesso”. Una rivoluzione nel settore della dermatologia!

Oggi, un gruppo di ricerca dell’Università di Pisa, coordinato da Francesca Abramo e Vincenzo Miragliotta, sta traslando questa innovazione al settore veterinario. Sul bancone del laboratorio la cute non ha più due gambe, ma quattro zampe… È la cute di cane a sopravvivere in buona salute nelle piastre di coltura. Una cute vitale, con caratteristiche morfologiche, capacità di differenziazione e ritmo proliferativo del tutto sovrapponibili a quelli della cute che ricopre naturalmente il cane.

Il progetto SOC – al quale abbiamo dedicato un intero numero di Inn Vet Med. meno di due anni fa – nasce dall’incontro tra l’amore di Francesca Abramo per la dermatopatologia e il nostro impegno nella ricerca e sviluppo di soluzioni innovative per la salute cutanea del cane e del gatto, che ha preso il nome di Skinalia. Poter approfondire, mediante le SOC, il meccanismo d’azione e gli effetti della PEA e di altre Aliamidi nelle malattie dermatologiche del cane e del gatto, “senza creare alcun fastidio” agli animali, rappresenta un metodo formidabile per generare innovazione scientifica, rispettando il benessere animale: scopo ultimo dell’attività di un’azienda veterinaria come Innovet.

In questo numero speciale di Inn Vet Med. riportiamo in anteprima i risultati del progetto SOC di recente pubblicati sulla prestigiosa rivista internazionale Veterinary Dermatology.

 

dr Maria Federica della Valle
Responsabile CeDIS Innovet (Centro di Documentazione
e Informazione Scientifica)

Cookie PolicyCookie PolicyPrivacy PolicyPrivacy Policy