Chiudi
Menu
Carrello

Il servizio ordini on-line
è momentaneamente non disponibile.
Potete acquistare i prodotti Innovet
su Giulius Pet Shop

ESVOT 2004

Dal 10 al 12 settembre 2004, l'antica e suggestiva Ludwig-Maximilians University di Monaco di Baviera ospiterà il tradizionale congresso annuale dell’ESVOT ((European Society for Veterinary Orthopaedics and Traumatology). Veramente fitto l’avvicendarsi di eventi scientifici. Seminari, laboratori interattivi, comunicazioni libere e review lecture si svolgeranno contemporaneamente senza soluzione di continuità in tre sale congressuali. Gli argomenti? Dal trattamento della displasia dell’anca, a quello del dolore, al management conservativo non farmacologico dell’artrosi, all’Ortopedia felina, all’artroscopia…e tanto altro ancora.
ESVOT 2004

“Questa è la prima volta che ci ritroviamo dopo l’entusiasmante esperienza del primo congresso mondiale di Ortopedia Veterinaria, tenutosi, sempre a Monaco, nel 2002. E ci ritroviamo più numerosi – dato che la comunità europea si è allargata ai membri di altre dieci nazioni – e, se possibile, ancora più desiderosi di scambiarci conoscenze ed aggiornamenti scientifici…Pur mantenendo le nostre radici europee, anche quest’anno vedremo la partecipazione di importanti relatori d’oltreoceano ed assisteremo ad una sontuosa cerimonia di apertura con un concerto ed una lecture dedicata ai “cinquant’anni della fissazione esterna”. Così scrive John Houlton, attuale Presidente dell’ESVOT, nella lettera di accompagnamento al programma congressuale.Un programma intenso che inizierà con due giorni di pre-congress (8 e 9 settembre), interamente occupati da 5 seminari interattivi sulla TPLO (Tibial Plateau Leveling Osteotomy), l’artroscopia nel piccolo animale e nel cavallo, la protesi totale d’anca. A seguire, l’inizio dei lavori congressuali veri e propri. Un susseguirsi ininterrotto di relazioni che tratteranno le ultime novità in fatto di: incongruenza di gomito, displasia dell’anca, deformità angolari, fissazione delle fratture, riparazione di tendini e legamenti, artropatie della spalla nel cane, cause neuromuscolari di zoppia, complicanze degli interventi ortopedici, problematiche ortopediche di emergente importanza nel gatto, trattamento conservativo non farmacologico dell’artrosi, cioè a dire fisioterapia riabilitativa, terapia con ultrasuoni e radionuclidi.
Riserviamo, infine, qualche riga per citare la partecipazione italiana al congresso ESVOT, con le relazioni di Massimo Olivieri sulle lesioni della porzione caudale della cavità glenoidea; di Bruno Peirone, sul trattamento precoce della lussazione congenita di gomito; ed, infine, di Aldo Vezzoni, sull’attendibilità diagnostica di una precoce valutazione della displasia dell’anca.
A completare il programma, quattro “plenary lecture”, rispettivamente su: biomeccanica ed adattamento funzionale delle articolazioni (Felix Eckstein); protesi totale d’anca nell’uomo (Volkmar Jansson); riparazione cartilaginea e terapie geniche (Alicia Bertone); patobiologia del menisco (Jimi Cook).
Scarica il programma congressuale in PDF http://www.esvot.org/PDF/2004/prel100504.pdf

© 2004 Innovet
Cookie PolicyCookie PolicyPrivacy PolicyPrivacy Policy