Chiudi
Menu
Carrello

Gli ordini effettuati su questo sito verranno evasi
da Giulius Pet Shop.
Per consultare lo stato di un vostro ordine già effettuato
entrate nel vostro account su Giulius Pet Shop

Medicina Comportamentale ad Alghero

“La prevenzione delle patologie comportamentali nel cane e nel gatto” è il titolo del seminario nazionale che SCIVAC ha organizzato, in collaborazione con ASVAC (Associazione Sarda Veterinari Animali da Compagnia) ed INNOVET, all’Hotel Carlos V di Alghero il 25-26 settembre prossimi. Due noti comportamentalisti italiani si avvicenderanno nella spiegazione delle problematiche comportamentali del cucciolo, partendo dall’analisi dell’etogramma di cani e gatti, discutendone le principali forme di apprendimento e spiegando i metodi per prevenirne le principali patologie comportamentali legate all’età dello sviluppo.
Medicina Comportamentale ad Alghero

Raimondo Colangeli e Corrado Sgarbi sono i relatori di queste due giornate sul comportamento del cucciolo di cane e gatto. Due comportamentalisti assai noti in Italia: il primo, consigliere SISCA (Società Italiana di Scienze Comportamentali Applicate) dal 1999 ed attualmente impegnato nel conseguimento della specializzazione in Veterinario Comportamentalista alla famosa Ecole Nationale Vétérinaire francese; il secondo, attuale Presidente SISCA e responsabile nazionale della Scuola Nazionale delle Unità Cinofile da valanga del CNSA (Corpo Nazionale Soccorso Alpino).
Dopo il saluto ai partecipanti di Giovanni Cavedagna, presidente dell’ASVAC, i lavori seminariali inizieranno con la descrizione dello sviluppo comportamentale del cane e dell’etogramma nel gatto. La mattinata si concluderà con l’analisi delle principali patologie comportamentali del gatto – dalle eliminazioni inappropriate, alle marcature, all’iperaggressività – soprattutto in relazione alla possibilità di prevenirle e di garantire il perfetto adattamento del cucciolo al suo ecosistema. Domenica 26 settembre sarà dedicata alla visita comportamentale, con particolare riguardo ai metodi per individuare e, soprattutto, prevenire complesse patologie comportamentali tipiche dell’età pubertaria come la sindrome da privazione sensoriale e quella da ipersensibilità-iperattività (HS-HA), la sociopatia e l’ansia da separazione.
Infine, spazio specifico riservato alla scelta del cucciolo. Momento di grande importanza non solo per consigliare ed orientare il proprietario in questa circostanza, ma anche per insegnargli le più adeguate misure educative e preventive di disagio comportamentale.
Programma scientifico del seminario e scheda di iscrizione in http://cms.scivac.it/SiteTailorCommon/showBinary.aspx?id=370

© 2004 Innovet
Cookie PolicyCookie PolicyPrivacy PolicyPrivacy Policy