Menu
A member of the Swedencare family

Artrosi nel gatto: asintomatica, ma presente

L’articolo di alcuni Clinici Veterinari dell’Università del Minnesota, pubblicato di recente sul “Journal of the American Veterinary Medical Association”, ha molti motivi per suscitare l’interesse di chiunque si occupi di problematiche ortopediche nel gatto: dalla dettagliata descrizione dell’artrocentesi di spalla e ginocchio, alla dimostrazione dell’elevata percentuale di artrosi in gatti clinicamente sani, all’analisi istologica della membrana sinoviale, con il riscontro di cellule tipiche dell’infiammazione, come macrofagi, neutrofili e mastociti.
Artrosi nel gatto: asintomatica, ma presente

Philip Pacchiana e coll. sono partiti da una considerazione. “Se, nel cane, l’analisi del liquido sinoviale è ormai una tecnica assai frequentemente utilizzata per fare diagnosi differenziale in Ortopedia, non altrettanto si può dire per il gatto, cui, finora, sono stati applicati i dati estrapolati dalle ricerche sulla specie canina.” È per questo che il gruppo di ricercatori del Dipartimento di Scienze Cliniche Veterinarie della Facoltà di Medicina Veterinaria del Minnesota si è cimentato nella difficile esecuzione di un’artrocentesi a carico della spalla e del ginocchio di 52 gatti eutanasizzati per ragioni non connesse a patologie dell’apparato locomotore. Non solo, ma dopo aver accuratamente analizzato 126 campioni di liquido sinoviale, i ricercatori hanno proseguito in uno scrupoloso studio delle articolazioni, sottoponendole a valutazione radiografica ed analisi istologica, in special modo relativa alla membrana sinoviale.
“Con l’indagine radiografica – scrivono nei risultati dell’articolo – abbiamo trovato artrosi nel 30% delle articolazioni analizzate, con maggior coinvolgimento degli arti anteriori ed una frequenza di interessamento decrescente a partire da gomito, spalla, carpo, tarso e ginocchio… Il dato è davvero interessante se si pensa che i gatti analizzati erano tutti giovani ed assolutamente asintomatici e che, anche ad una prima indagine macroscopica, non evidenziavano tratti articolari degenerativi… Solo il rilievo radiografico di osteofiti in zone come la faccia distale della rotula o quella caudale della testa omerale – anatomicamente ricoperte dai tessuti molli e, per questo, non visibili ad una prima valutazione macroscopica – ha fornito indicazione di artrosi in atto…”.
Molto interessante anche la caratterizzazione istologica della membrana sinoviale. “Nell’11% delle biopsie analizzate – puntualizzano i ricercatori – abbiamo trovato un grado lieve/moderato di infiammazione, con localizzazione perivascolare di cellule tipiche dell’infiammazione, come linfociti, macrofagi, mastociti e neutrofili.”

Articolo disponibile su richiesta a cedis@innovet.it

Pacchiana PD, Gilley RS, Fallace LJ, Hayden DW, Feeney DA, Jessen CR, Aird B, 2004, Absolute and relative cell counts for synovial fluid from clinically normal shoulder and stifle joints in cats, Journal of the American Veterinary Medical Association, 225: 1866-1870
© 2005 Innovet