Menu

Urologia a Bologna con Zatelli

Domenica 14 ottobre a Bologna, faccia a faccia con il Presidente della SINUV (Società Italiana di Nefrologia e Urologia Veterinaria) Andrea Zatelli (nella foto), che tratterà le malattie delle basse vie urinarie (LUTD, Lower Urinary Tract Disease) nel cane e nel gatto. 2 i crediti ECM.
Urologia a Bologna con Zatelli

Occasione da non perdere questo incontro di aggiornamento scientifico, organizzato congiuntamente da SINUV e Innovet. Prima di tutto, perché a spiegare al veterinario generalista la gestione pratica delle LUTD del cane e del gatto sarà Andrea Zatelli: un nome prestigioso della Nefrologia ed Urologia Veterinaria italiana, attuale presidente SINUV e vincitore nel 2005 dell’ “IRIS (International Renal Interest Society) Award” per le importanti ricerche condotte in questo settore.
Il secondo motivo di interesse per questo incontro è l’argomento: le LUTD. Vale a dire, quell’eterogeneo gruppo di patologie assai frequenti nel cane e nel gatto, in cui cause di natura ostruttiva (calcoli) e non (cistite idiopatica) sono alla base di un vero e proprio ventaglio di fastidiosi e ricorrenti disturbi della minzione.
Zatelli partirà dall’inquadramento clinico e diagnostico delle diverse entità nosografiche, soffermandosi specificatamente sulle forme di infiammazione vescicale di origine ostruttiva e non, fino a tracciare il profilo clinico delle LUTD a non ben definita eziologia (cistiti idiopatiche) che, in particolar modo nel gatto giovane/adulto, rappresentano la diagnosi più comune di infiammazione delle basse vie urinarie. Nell’ambito dei meccanismi patogenetici, particolare enfasi verrà poi data al ruolo di una cellula – il mastocita – direttamente implicata nella genesi della flogosi e del dolore vescicale. Ed, infine, la terapia. Dopo aver impostato il corretto iter diagnostico – fatto di una combinazione di dati anamnestici e clinici, di laboratorio e strumentali – Zatelli inquadrerà i principali approcci chirurgici e conservativi, per poi riservare uno spazio conclusivo alle molecole più innovative. Tra queste, le aliamidi (Palmidrol, per intenderci), che, grazie alla capacità di modulare, secondo vie endogene naturali, la funzionalità dei mastociti vescicali, si delineano oggi come una promettente strategia di controllo del dolore e della flogosi delle basse vie urinarie.
La mattinata si concluderà con la discussione degli argomenti trattati, la verifica dell’apprendimento per i crediti ECM e la consegna degli attestati.
Il terzo incontro sulle LUTD del cane e del gatto si terrà a Torino (11 novembre 2007).

Il calendario dei due incontri e il modulo di iscrizione online sono disponibili nella sezione “Eventi” del sito https://www.innovet.it

© 2007 Innovet