Chiudi
Menu
Carrello

Gli ordini effettuati su questo sito verranno evasi
da Giulius Pet Shop.
Per consultare lo stato di un vostro ordine già effettuato
entrate nel vostro account su Giulius Pet Shop

PEA efficace sul pomfo allergico

Una sola somministrazione orale di palmitoiletanolamide (PEA/Palmidrol) riduce la risposta cutanea allergica (pomfo) del cane. Lo studio “in vivo” è stato presentato all’Europeo di Allergologia.

PEA efficace sul pomfo allergico

Dal 5 al 9 giugno 2010 si è svolto a Londra il 29.mo congresso EAACI (European Academy of Allergy and Clinical Immunology): il più importante evento europeo nel campo dell’Immunologia e dell’Allergologia Clinica, che quest’anno ha visto la partecipazione di 8000 iscritti tra clinici, ricercatori ed accademici, coinvolti per cinque giorni in 120 sessioni congressuali, 42 simposi, 15 workshop, oltre che in dibattiti, corsi specialistici e sessioni riservate alla presentazione di abstract e poster.
Ed è in questo prestigioso contesto scientifico che sono stati presentati nuovi dati afferenti a quel progetto di ricerca, siglato tra Innovet ed il gruppo di Farmacologi veterinari dell’Università autonoma di Barcellona, e mirato ad indagare le potenzialità delle aliamidi (PEA in primis) nel controllo delle risposte cutanee allergiche del cane e del gatto.
In particolare, all’EAACI 2010 Anna Puigdemont e coll hanno presentato lo studio, mirato a valutare nel cane gli effetti inibitori della PEA sulla classica reazione cutanea di natura allergica: il pomfo. Per tale studio, sono stati utilizzati sei Beagle con ipersensibilità spontanea al parassita Ascaris suum, cui veniva somministrata una dose singola di PEA (10 mg/kg) dopo l’induzione della risposta allergica.
Ebbene, un’ora dopo la somministrazione di PEA, l’area del pomfo allergico si riduceva significativamente, raggiungendo il massimo della diminuzione dopo due ore. E lo stesso risultato si otteneva anche a dosaggi sia inferiori (3 mg/kg) che superiori (30 mg/kg) di PEA.
Si tratta di un’importante conferma “in vivo” dell’efficacia del capostipite delle aliamidi nel controllo della risposta infiammatoria cutanea allergica del cane. Ed è anche un altro importante tassello da aggiungere al puzzle di evidenze, sperimentali e cliniche, a favore della PEA come strategia d’avanguardia nel trattamento delle dermatopatie allergico-infiammatorie del piccolo animale.

Consulta il programma EAACI 2010
http://www.eaaci2010.com/scientific+programme/preliminary+pr…

Cerrato S, Brazis P, della Valle MF, Miolo A, Puigdemont A. Inhibitory effects of palmitoylethanolamide (PEA) on cutaneous allergic inflammation induced in Beagle dogs. Proceedings 29th Congress of the European Academy of Allergy and Clinical Immunology (EAACI), London, 5-9 June 2010

© 2010 Innovet
Cookie PolicyCookie PolicyPrivacy PolicyPrivacy Policy