Chiudi
Menu
Carrello

Il servizio ordini on-line
è momentaneamente non disponibile.
Potete acquistare i prodotti Innovet
su Giulius Pet Shop

Glupamid® all’Europeo di Fisioterapia

Presentati al secondo meeting dell’Associazione europea di fisioterapia veterinaria le evidenze sugli effetti antinfiammatori ed antalgici di Glupamid® nell’artrosi.
Glupamid® all’Europeo di Fisioterapia

La fisioterapia riabilitativa applicata ai traumi spinali è stato l’argomento della seconda conferenza della VEPRA (Veterinary European Physical Therapy and Rehabilitation Association), organizzata a Varsavia dal 17 al 18 settembre 2011. Un’intensa due giorni di relazioni scientifiche, alleggerita da “city tour” della città polacca, grigliate e cene di gala, che ha visto alcuni noti studiosi avvicendarsi nella discussione delle soluzioni riabilitative ad importanti problemi neurologici, come paresi e traumi spinali. A partire da Cristian Falzone, neurologo italiano attualmente trapiantato in Inghilterra, che ha puntato sull’importanza della diagnosi neurologica differenziale: valutare, cioè, se il problema clinico è a carico del midollo spinale piuttosto che del sistema nervoso periferico o centrale, definire se le lesioni interessano un solo nervo oppure un gruppo nervoso. Il tutto con l’obiettivo di impostare terapie efficaci e sicure, soprattutto per quanto riguarda il controllo del dolore. Di grande rilevanza anche le “invited lectures” di Darryl Millis, che ha rassegnato le terapie chirurgiche e conservative dei traumi spinali, soffermandosi in particolare sulle tecniche riabilitative: dagli ausili per animali disabili (tutori, carrelli, imbracature); ai massaggi; agli esercizi attivi e passivi, eseguiti anche in acqua. La VEPRA Conference di Varsavia è stata anche l’occasione per presentare a livello europeo i più recenti dati di ricerca su Glupamid® (N-palmitoil-D-glucosamina), ottenuti da Innovet in collaborazione con la farmacologa Barbara Costa (Dipartimento di Biotecnologie e Bioscienze dell’Università di Milano-Bicocca). Federica della Valle (CeDIS) ha infatti spiegato come la somministrazione orale di questa molecola abbia determinato nel ratto la riduzione dose- e tempo-dipendente del dolore (allodinia) conseguente all’induzione del danno artrosico, il miglioramento della funzionalità motoria, e la significativa diminuzione del versamento articolare. Risultati assolutamente diversi si sono ottenuti invece somministrando agli animali la glucosamina classica che, a parità di dosaggio, si dimostrava farmacologicamente meno potente e meno efficace di Glupamid® nel controllo dell’infiammazione e del dolore da artrosi.

della Valle MF. Effects of Glupamid® (N-palmitoyl-D-glucosamine) on osteoarthritis pain and inflammation. Proceedings 2nd VEPRA Conference “Spinal cord trauma: physical therapy and rehabilitation”, Warsaw (Poland), 17-18 Settembre 2011
© 2011 Innovet
Cookie PolicyCookie PolicyPrivacy PolicyPrivacy Policy