Chiudi
Menu
Carrello

Il servizio ordini on-line
è momentaneamente non disponibile.
Potete acquistare i prodotti Innovet
su Giulius Pet Shop

Ti sei lavato i denti? Spunti di practice management in odontoiatria

Nuovo numero di Innovation in Veterinary Medicine con i suggerimenti di Dea Bonello per aumentare la compliance del proprietario nel settore odontoiatrico.
Ti sei lavato i denti? Spunti di practice management in odontoiatria

Secondo le ultime teorie, la compliance [NdR: disponibilità] del proprietario non dipende solo da “cosa”, ma soprattutto da “come” proponiamo un determinato programma terapeutico, usando, oltre la parola, quel “linguaggio del corpo” che pare influenzare addirittura per il 93% le sue scelte. Ciò è particolarmente vero nel settore dell’”Oral Care”, dove il successo della terapia dipende in massima parte proprio dalla compliance del proprietario.
In questo numero di “Innovation in Veterinary Medicine” Dea Bonello ci spiega con piccoli trucchi e strategie come entrare in sintonia con il proprietario ed aumentare il suo grado di accettazione del piano di trattamento orale che viene proposto.
A partire dal coinvolgimento visivo del proprietario, all’uso di voce, gesti e mimica facciale, per far comprendere al nostro cliente il significato o la gravità dei problemi orali del suo animale e, di conseguenza, permettere che attribuisca il giusto valore al trattamento proposto. Attenzioni anche all’ambiente della visita: eliminare il più possibile le distrazioni, favorire il dialogo pacato e tranquillo, con spiegazione accurata delle possibili obiezioni e disponibilità a trovare la soluzioni di eventuali difficoltà, anche economiche.
Ma la compliance del proprietario va seguita ed incentivata anche al di fuori della visita ambulatoriale. Per questo, spiega Bonello, è importante fissare i periodici check-up di controllo ed organizzarsi in modo da ricontattare periodicamente, anche via mail, i propri clienti.
Infine Dea Bonello ci propone i cosiddetti “dental tricks”: una serie di consigli pratici che, oltre a promuovere il settore della salute orale nell’ambito della propria attività ambulatoriale di base, hanno anche interessanti risvolti economici. I denti, scrive Bonello, sono “risorse rinnovabili”: un cane o un gatto vanno sterilizzati una volta nella vita, ma i loro denti vanno controllati e curati per tutti gli anni della loro esistenza.

Leggi il numero di InnVetMed “Ti sei lavato i denti?” al seguente indirizzo:
https://www.innovet.it/?pid=16

© 2011 Innovet
Cookie PolicyCookie PolicyPrivacy PolicyPrivacy Policy