Menu

Prontuario Veterinario AISA: un primo bilancio

Caratteristiche, vantaggi e futuri sviluppi del Prontuario Veterinario AISA, la prima banca dati dinamica dei prodotti per la salute e il benessere animale.
Prontuario Veterinario AISA: un primo bilancio

Online dall’11 giugno 2012, il sito del Prontuario Veterinario AISA conta già oltre 1500 utenti registrati (1300 veterinari e 200 farmacisti), e in soli quattro mesi di vita ha ricevuto più di 23.000 visite complessive.
A fornire questi numeri è Renato della Valle (Innovet), coordinatore del progetto AISA (Associazione Nazionale Imprese Salute Animale) che ha visto le maggiori aziende veterinarie unite nell’unico obiettivo comune di realizzare la prima banca dati online costantemente aggiornata dei prodotti per la salute e il benessere animale.
Nell’intervista, pubblicata sul numero di ottobre della newsletter AISA, della Valle spiega i motivi del progetto, soffermandosi in particolare sulla necessità attuale di poter disporre di strumenti di informazione che, alla facilità di consultazione, devono abbinare caratteristiche di completezza, aggiornamento ed affidabilità.
E il prontuario AISA risponde a tutti questi requisiti. Rappresenta il panorama completo di tutti i prodotti che impattano sulla salute e sulla qualità della vita dell’animale; dunque non solo farmaci, ma anche parafarmaci, vaccini, disinfettanti e supplementi nutrizionali. È aggiornato al massimo livello, dato che le aziende possono inserire eventuali modifiche o integrazioni il giorno stesso della loro entrata in vigore. È affidabile, perché redatto da esperti delle stesse aziende produttrici. Gode, infine, di una consultazione facile e gratuita per tutti. L’elenco completo dei prodotti presenti nel prontuario è, infatti, accessibile a chiunque senza bisogno di registrazione, mentre per i soli farmaci sottoposti a ricetta l’accesso è riservato ai Medici Veterinari e ai Farmacisti dopo aver eseguito una semplice procedura di registrazione.
Ottimo, dunque, il livello di fruibilità, ma, come dice della Valle nella sua intervista, il prontuario AISA è un “cantiere aperto” e molti sono i miglioramenti multimediali in previsione per allargare il bacino di utenti: un sistema di “alert” per avvisare delle modifiche che vengono effettuate; e una versione “offline”, che consenta ad utenti di tablet e smartphone di accedere al Prontuario mediante una specifica “App”, anche in assenza di copertura WiFi o 3G del proprio device portatile.

Versione integrale dell’intervista a Renato della Valle in http://aisa.federchimica.it/AreaMedia/Newsletter.aspx

Accedi al prontuario AISA su http://www.prontuarioveterinario.it

© 2012 Innovet