Chiudi
Menu
Carrello

Il servizio ordini on-line
è momentaneamente non disponibile.
Potete acquistare i prodotti Innovet
su Giulius Pet Shop

Come l’uomo, anche il cane anziano è più emotivo

Un test normalmente impiegato per valutare l’attaccamento del bambino ai genitori rivela che i cani anziani sono emotivamente più fragili, specie quando il proprietario li lascia soli.
Come l’uomo, anche il cane anziano è più emotivo

Lo studio comportamentale porta la firma di un gruppo di ricercatori italiani che, con l’obiettivo di indagare se l’avanzare dell’età influenza le risposte fisiologiche ed il rapporto emotivo interspecifico con il proprietario, sottopongono 50 cani di proprietà al cosiddetto “Strange Situation Test” (SST): una procedura che consiste in una sequenza predefinita di episodi potenzialmente stressanti, come ad esempio trovarsi in un ambiente non familiare, interagire con una persona estranea, restare soli o essere separati per un breve periodo dalla figura di attaccamento (il proprietario), per poi ricongiungersi ad essa.
Suddivisi in due gruppi, rispettivamente di età superiore e inferiore ai 7 anni, i cani hanno tutti dimostrato un legame affettivo vero e proprio con il proprietario. Il gruppo degli anziani, in particolare, si rapportava pressoché esclusivamente con il proprietario, tanto da non mostrare alcun interesse per la persona estranea che a tratti lo sostituiva nelle diverse sessioni del test.
Rispetto agli animali più giovani, nei cani più avanti negli anni l’analisi della saliva rivelava però concentrazioni significativamente maggiori di cortisolo. Si tratta di una tipica risposta a situazioni considerate stressanti, come appunto l’allontanamento del proprietario con cui il cane, ormai è certo, instaura un rapporto emozionale per molti versi simile a quello che lega il bambino ai propri genitori.
In sintesi, con gli anni il cane diventa più emotivo, tanto da considerare la presenza del proprietario come imprescindibile “base sicura” per adattarsi all’ambiente. L’assenza di questa certezza scatena situazioni di ansia, oggettivamente rilevate dall’aumento degli ormoni dello stress nella sua saliva.

Mongillo P, Pitteri E, Carnier P, Gabai G, Adamelli S, Marinelli L. Does the attachment system towards owners change in aged dogs? Physiol Behav. 2013;120:64-9Leggi l’abstract di PubMed in: http://www.ncbi.nlm.nih.gov/pubmed/23911691

© 2013 Innovet
Cookie PolicyCookie PolicyPrivacy PolicyPrivacy Policy