Chiudi
Menu
Carrello

Gli ordini effettuati su questo sito verranno evasi
da Giulius Pet Shop.
Per consultare lo stato di un vostro ordine già effettuato
entrate nel vostro account su Giulius Pet Shop

GIRO D’ITALIA DI DERMATOLOGIA: IN SARDEGNA LA PRIMA TAPPA

Il viaggio italiano, organizzato da Innovet sulla gestione “secondo Natura” del prurito allergico del cane, è partito con successo da Cagliari con buona affluenza e alta interattività dei partecipanti.

GIRO D’ITALIA DI DERMATOLOGIA: IN SARDEGNA LA PRIMA TAPPA

Serata di successo quella che ha visto la partenza del “Giro d’Italia” Innovet: lo “speaker tour” dermatologico che, fino a metà dicembre, richiamerà medici veterinari generalisti di tutta Italia per approfondire, con l’aiuto di quattro noti esperti (Alessandra Fondati, Federico Leone, Chiara Noli e Lara Olivieri), la gestione pratica di un sintomo invalidante come il prurito allergico del cane. Il primo dei dodici incontri scientifici gratuiti, tenutosi al “Caesar’s Hotel” di Cagliari, è stato condotto da Chiara Noli che, con l’usuale abilità espositiva e la rinomata esperienza professionale, ha saputo coinvolgere i numerosi partecipanti intorno ad un argomento, quello appunto del prurito allergico, che rappresenta il motivo numero uno di consultazione veterinaria. Presentata da Silvana Verna, chairperson della serata, Noli ha appassionato i presenti con un sintetico, quanto approfondito excursus a 360° del problema “prurito”: dalle molteplici cause, specie allergiche, infettive e parassitarie, che lo scatenano; all’iter diagnostico, impostato sulla sequenziale combinazione di valutazioni cliniche, esami citologici, colturali e tricoscopici e test ad eliminazione; per passare poi ai capisaldi di terapia, con la trattazione delle più attuali opzioni terapeutiche (dall’immunoterapia, ai tradizionali farmaci anti-prurito, agli interventi di ristrutturazione/idratazione della barriera cutanea, alle aliamidi, alla shampooterapia). Riguardo alle aliamidi, la relatrice si è in particolare soffermata sui nuovissimi risultati dello studio multicentrico firmato “SkinAlia Clinical Research Group“: la prima task force di veterinari italiani esperti in dermatologia che, coordinati da Noli stessa, ha dimostrato la capacità della PEA-um® (palmitoiletanolamide ultra-micronizzata), somministrata per via orale a 160 cani con diagnosi di dermatite atopica non stagionale, di ridurre significativamente il prurito, diminuire la gravità delle lesioni dermatologiche e migliorare la qualità della vita.(*) L’interessante serata è stata infine conclusa da Cristina Medori, referente Innovet per la dermatologia, con un intervento sulle applicazioni pratiche e i vantaggi di utilizzo delle aliamidi, di cui la PEA rappresenta la molecola capostipite: sostanze naturali, uniche nel contrastare prurito e infiammazione sfruttando e potenziando i meccanismi di protezione endogena che la Natura stessa ha donato all’organismo animale. Prossima tappa del “Giro d’Italia” di Dermatologia a Genova (Tower Hotel), mercoledì 1 ottobre. La partecipazione a tutte le tappe è libera e gratuita per tutti i veterinari. Scegli la tappa che ti è più comoda ed effettua la pre-iscrizione online (obbligatoria) su https://www.innovet.it/eventi

(*) Noli C, Miolo A, Medori C, Schievano C and the Skinalia Clinical Research Group. Efficacy of oral administration of ultra-micronized palmitoylethanolamide in canine non-seasonal atopic dermatitis: an open label multicentric field study. 27th Congress ESVD/ECVD, Salzburg, 11-13 September 2014

© 2014 Innovet
Cookie PolicyCookie PolicyPrivacy PolicyPrivacy Policy