Chiudi
Menu
Carrello

Gli ordini effettuati su questo sito verranno evasi
da Giulius Pet Shop.
Per consultare lo stato di un vostro ordine già effettuato
entrate nel vostro account su Giulius Pet Shop

Mastociti responsabili della congiuntivite nei cani atopici

I mastociti, assieme agli eosinofili, sono le cellule che caratterizzano la risposta allergica oculare (congiuntivite) in corso di dermatite atopica canina.

Mastociti responsabili della congiuntivite nei cani atopici

La ricerca, presentata all’annuale conferenza del College europeo di oftalmologia veterinaria (ECVO, European College of Veterinary Ophthalmologists), è stata condotta da clinici della scuola nazionale veterinaria francese di Tolosa, allo scopo di definire il coinvolgimento oculare in corso di allergia canina. I ricercatori hanno pertanto selezionato 14 pazienti con diagnosi di dermatite atopica canina, e li hanno sottoposti ad attenta valutazione clinica, oltre che al confronto delle biopsie congiuntivali con quelle di 17 cani sani. Il reperto clinico più frequente era un ricorrente eccesso di lacrimazione (epifora), che veniva riscontrato nel 50% dei cani atopici. A seguire, una congiuntivite di grado lieve che, all’analisi istopatologica delle biopsie oculari, si rivelava caratterizzata da un infiltrato prevalentemente costituito da mastociti e eosinofili. I mastociti, in particolare, si riscontravano in numero significativo nei cani sia sani che atopici. Gli eosinofili, a loro volta, aumentavano di numero nelle biopsie degli atopici, ma tale incremento non risultava correlato alla gravità del prurito o delle lesioni dermatologiche. Lo studio degli oftalmologi francesi apre dunque la strada all’identificazione di possibili marker cellulari di allergia oculare. Per i mastociti, in particolare, si tratta della più recente dimostrazione della loro fisiologica presenza a livello di congiuntiva di cane. La ricerca è altresì un ulteriore avanzamento verso la maggior comprensione del coinvolgimento di queste cellule nelle forme oculari di allergia cutanea: capaci come sono, pur rimanendo numericamente costanti, di rilasciare per degranulazione una grande quantità di mediatori implicati nell’iper-reattività infiammatoria dell’occhio e nei segni e sintomi ad essa associati (es. eccessiva lacrimazione).

Pressanti C, Douet JY, Tessier J et al. Histopathologic features of conjunctivitis in canine atopic dermatitis. Proceedings ECVO Conference 2014, London, p. 75

© riproduzione riservata

© 2014 Innovet
Cookie PolicyCookie PolicyPrivacy PolicyPrivacy Policy