Chiudi
Menu
Carrello

Gli ordini effettuati su questo sito verranno evasi
da Giulius Pet Shop.
Per consultare lo stato di un vostro ordine già effettuato
entrate nel vostro account su Giulius Pet Shop

La PEA-um all’Europeo di Dermatologia

Efficacia della PEA-um® su prurito, lesioni e qualità della vita dei cani atopici tra le novità del 28° congresso europeo di dermatologia veterinaria.

La PEA-um all’Europeo di Dermatologia

Per tre giorni (dal 24 al 26 settembre) il futuristico Centro Congressi di Cracovia ha fatto da sfondo al più importante appuntamento annuale di dermatologia veterinaria: il Congresso della Società Europea dei Dermatologi Veterinari (ESVD, European Society of Veterinary Dermatology).

 

Una location prestigiosa per fascino architettonico e polifunzionalità, che ha visto l’avvicendarsi di speaker eccellenti provenienti da tutto il mondo, impegnati a presentare ad una platea di più di 700 persone tematiche cliniche d’avanguardia: le allergie canine e feline, le dermatosi pruritiche e crostose, le infezioni e le alopecie. Il programma “avanzato” ha fornito l’occasione per discutere di microbiota cutaneo e tracciare lo stato dell’arte sulle risposte immunitarie alle infezioni batteriche e sulla diagnosi e terapia allergene-specifiche.

 

Innovet era presente a Cracovia con uno stand interamente dedicato alla PEA e alle evidenze di efficacia clinica recentemente ottenute con la forma ultra-micronizzata della Palmitoiletanolamide nei cani atopici. Si tratta dello studio condotto dallo Skinalia Clinical Research Group: la task force di diplomati ed esperti dermatologi italiani che, coordinati da Chiara Noli, ha dimostrato l’efficacia della somministrazione orale per 8 settimane di PEA-um® sul prurito, sulle lesioni dermatologiche e sulla qualità della vita di 160 cani affetti da dermatite atopica non stagionale.

 

I risultati ottenuti e l’ottima tollerabilità rilevata sono le valide ragioni che sostengono oggi l’utilizzo su vasta scala della PEA-um® nel settore allergologico veterinario, e che confermano quanto già sappiamo dalla Ricerca d’avanguardia: la capacità, cioè, di questo biolipide endogeno, afferente alla classe degli endocannabinoidi, di potenziare, quando somministrato per via esogena, i naturali meccanismi di regolazione dell’infiammazione e del prurito, anche allergico.

 

 

Noli C, Miolo A, Medori C, Schievano C and the Skinalia Clinical Research Group. Efficacy of ultra-micronized palmitoylethanolamide in canine atopic dermatitis: an open-label multi-centre study. Vet Dermatol. 2015 Aug 18. doi: 10.1111/vde.12250

 

© 2015 Innovet
Cookie PolicyCookie PolicyPrivacy PolicyPrivacy Policy