Chiudi
Menu
Carrello

Il servizio ordini on-line
è momentaneamente non disponibile.
Potete acquistare i prodotti Innovet
su Giulius Pet Shop

Ad Halloween attenzione speciale ai nostri quattro zampe

Siamo liberi di divertirci ad Halloween, ma non dimentichiamo i piccoli accorgimenti che garantiscono la sicurezza dei nostri amici animali.
Ad Halloween attenzione speciale ai nostri quattro zampe

L’ormai imminente ricorrenza di Halloween coinvolge sempre più cani e gatti, pronti a partecipare con i loro proprietari alla temibile notte delle streghe e dei morti viventi del 31 ottobre. Tant’è che, tra un decoro per la casa e una zucca intagliata, sono sempre più le persone che decidono di acquistare un costume a tema per il loro amico a quattro zampe, un accessorio che sembra avere un’impennata di vendite anche a casa nostra, oltre che negli Stati Uniti.

 

Ma gli esperti avvisano. Ricordiamoci di alcuni semplici accorgimenti che possono risparmiare l’incubo “Halloween” ai nostri amici pelosi:

 

  • attenzione ai “dolcetti”: caramelle, cioccolata, dolci in genere e gomme da masticare sono per i bambini, non per cuccioli e gattini;
  • occhio alle candele, alle decorazioni luminose, colorate ed elettriche: sono una fonte di grande pericolo per gli animali che, oltre a riportare lesioni da ustione, possono provocarsi gravi danni anche con l’ingestione stessa di cavi elettrici e fili luminosi.
  • no alla musica assordante: gli animali, in particolare i cani, hanno un udito molto più sensibile rispetto a quello degli umani. Per questo motivo, la musica assordante della festa può risultare fastidiosa per i nostri amici a quattro zampe.
  • teniamo in casa i “gatti neri”: per questi felini, il rischio di essere sacrificati sull’altare dell’inciviltà e della barbarie è altissimo durante questa notte pagana. Nella notte di Halloween, il loro posto dovrebbe obbligatoriamente essere sulle nostre ginocchia;
  • scegliamo con cura il loro costumino: i vestitini per cane e gatto devono essere confortevoli, e non indossati per più di un’ora;
  • attenzione all’immondizia: ricordiamoci che gli involucri dei “dolcetti” di Halloween potrebbero essere ingeriti dai nostri animali e provocare loro problemi anche gravi
  • no alle “passeggiate”: per la notte del 31 ottobre evitiamo di lasciare liberamente in giro i nostri animali. Vi può essere il pericolo di incidenti o aggressioni, provocate magari da animali impauriti dalle urla e dagli schiamazzi dei “morti viventi”.

 

“HAPPY HALLOWEEN”, dunque, a tutti. Da festeggiare però con coscienza civica e buon senso anche rivolti ai nostri amici animali.  

© 2018 Innovet
Cookie PolicyCookie PolicyPrivacy PolicyPrivacy Policy