Chiudi
Menu
Carrello

Gli ordini effettuati su questo sito verranno evasi
da Giulius Pet Shop.
Per consultare lo stato di un vostro ordine già effettuato
entrate nel vostro account su Giulius Pet Shop

Se cani e gatti restano in città…

Anche in città è bellissimo trascorrere le vacanze accanto ai nostri amici animali. Ecco alcuni consigli per proteggerli dai pericoli di un’estate “cittadina”.

Se cani e gatti restano in città…

Siamo arrivati al “dunque”. L’estate è al culmine, ma la nostra meta di vacanza quest’anno è la città: tutta da assaporare in una nuova dimensione di pace e rilassatezza, e godendo della vicinanza dei nostri pet cui abbiamo deciso di risparmiare i traumi da viaggio o gli stressanti soggiorni in pensioni o presso amici.

 

I rischi dell’estate si annidano però anche nei luoghi abituali come le nostre città. Ecco, pertanto, alcuni consigli “cittadini” utili a tenere in salute e sicurezza i nostri animali.

 

Evitiamo i temibili colpi di calore, seguendo semplici accorgimenti “salvavita”, del tipo: non lasciamo mai un cane o un gatto in macchina d’estate, anche se all’ombra e con il finestrino parzialmente abbassato; facciamo soggiornare i nostri amici animali in ambienti il più possibile areati; umidifichiamo frequentemente testa, corpo e zampe; e garantiamo loro un costante rifornimento di acqua fresca.

 

Proteggiamo cute e polpastrelli. Assicuriamoci innanzitutto che i nostri cani e gatti abbiano un’adeguata copertura antiparassitaria: misura fondamentale per proteggerli da tutti quei veicoli (pulci, zecche e insetti di ogni tipo) responsabili di tante malattie, anche gravi, e di fastidiosi pruriti ed irritazioni cutanee. Attenzione anche agli effetti dannosi dell’asfalto rovente sui polpastrelli. Cerchiamo pertanto di evitare passeggiate sotto il solleone o quando tramonta il sole (tutto il caldo dell’asfalto si libera proprio in quel momento) e dotiamoci di prodotti lenitivi o riepitelizzanti che possano dare sollievo ad arrossamenti e irritazioni cutanee e piccole lesioni.

 

Manteniamo inoltre la nostra casa confortevole, predisponendo “punti di frescura” attrezzati con ventilatori, cucce “fredde” e tappetini ghiacciati (specie per i gatti).

 

Spendiamo infine un ultimo consiglio contro le scottature solari. Auspicabile proteggere cani e gatti dalla sovraesposizione ai raggi del sole, spalmando le zone chiare del loro mantello e le estremità delle orecchie con creme protettive e schermanti.

 

 

Papeschi C, Sartini L. Pet e vacanze: meglio pensarci in tempo. La Settimana Veterinaria 2019; 1104: 4-12

© 2019 Innovet
Cookie PolicyCookie PolicyPrivacy PolicyPrivacy Policy