Chiudi
Menu
Carrello

Il servizio ordini on-line
è momentaneamente non disponibile.
Potete acquistare i prodotti Innovet
su Giulius Pet Shop

Neurologia del cane su Innovet Video Academy

A disposizione su Innovet Video Academy due webinar dedicati alla visita neurologica e all’epilessia idiopatica. Relatore, il neurologo diplomato Lorenzo Golini.
Neurologia del cane su Innovet Video Academy

Innovet Video Academy, la raccolta di video-lezioni gratuite ideata da Innovet fin dai primi tempi dell’emergenza COVID, si arricchisce di due nuovi webinar di neurologia.

 

Organizzati dalla neonata società di formazione Cogito Ergo Vet, in collaborazione con Innovet, i due webinar vedono il neurologo diplomato al college europeo Lorenzo Golini impegnato nella spiegazione di temi di primaria importanza nella pratica ambulatoriale di base: la visita neurologica e l’epilessia idiopatica.

 

“Qual è lo scopo della visita neurologica?”, esordisce Golini nel suo primo webinar intitolato “La visita neurologica ambulatoriale: trucchi e miti da sfatare”. Sicuramente, confermare la presenza o meno di un problema a carico del sistema nervoso, stilare un elenco di diagnosi differenziali, ponderare la terapia e formulare una prognosi. Tutte attività che, ancor prima di “mettere le mani” sul paziente, richiedono una minuziosa raccolta anamnestica, e un’attenta valutazione “visiva” del paziente, in termini di andatura e postura del corpo e della testa.

 

L’epilessia idiopatica: vecchie e nuove gestioniè il titolo del secondo webinar di Golini. Dopo un’intro dedicata all’epidemiologia dell’epilessia idiopatica, che rappresenta il 15-25% delle consultazioni per sospette crisi convulsive, il relatore ne analizza cause (avvelenamenti in testa) e fattori di rischio, compresa l’appartenenza a determinate razze come Beagle, Bernese, Border Collie e Lagotto.

 

Molto ampio la spazio riservato alla terapia farmacologica che, afferma Golini “deve porsi l’obiettivo realistico di ridurre la frequenza delle crisi, arrivando a meno di una crisi ogni tre mesi.” Dopo una ricca carrellata dell’attività e degli effetti collaterali connessi all’uso di farmaci di prima (es. fenobarbitale, bromuro di potassio), seconda (es. carbamazepina) e terza (es. pregabalin) generazione, Golini lascia spazio al “futuro che avanza”, con nuove proposte di interventi dietetici. Tra questi, anche la PEA (palmitoiletanolamide), le cui potenzialità anti-epilettogene e di controllo dei problemi comportamentali connessi all’epilessia ha già notevoli evidenze nell’animale pre-clinico e nell’uomo.

 

Prossimo webinar di Lorenzo Golini? “L’ernia del disco: è sempre chirurgica?” In diretta streaming martedì 17 novembre ore 13,30!

 

 

Papeschi C, Sartini L. La visita neurologica ambulatoriale: trucchi e miti da sfatare. La Settimana Veterinaria 2020; 1161: 16-19

© 2020 Innovet
Cookie PolicyCookie PolicyPrivacy PolicyPrivacy Policy