Chiudi
Menu
Carrello

Gli ordini effettuati su questo sito verranno evasi
da Giulius Pet Shop.
Per consultare lo stato di un vostro ordine già effettuato
entrate nel vostro account su Giulius Pet Shop

Scoperto il meccanismo del riassorbimento dentale nel gatto

Sono i mastociti a determinare la progressiva distruzione del tessuto mineralizzato dei denti, generando nel gatto gravi periodontiti e lesioni da riassorbimento (FORL).
Scoperto il meccanismo del riassorbimento dentale nel gatto

I problemi del cavo orale nel gatto sono molto frequenti, dalle gengiviti e parodontiti, alle FORL, quelle lesioni da riassorbimento odontoclastico che possono arrivare ad affliggere il 72% dei gatti, con una prevalenza legata all’età ed esiti funzionali davvero devastanti per la qualità di vita degli animali che ne sono affetti.

 

Con l’obiettivo di indagare i meccanismi che sostengono la progressione da gengivite a graduale demineralizzazione dei denti, e successiva comparsa di gravi lesioni da riassorbimento, un gruppo misto di dentisti veterinari e chirurghi plastici umani effettua biopsie di mucosa orale a 28 gatti di proprietà, di cui 5 affetti da gengivite, 7 da periodontite e 16 da riassorbimento dentale.

 

Sappiamo – si legge nell’articolo di International Journal of Molecular Scienceche i mastociti hanno un ruolo chiave nella coordinazione delle risposte immunitarie, naturali e acquisite, anche a livello di cavo orale. Così come sono essenziali nel regolare la formazione e l’attività degli osteoclasti.”

 

Ebbene, rispetto ai gatti con sola gengivite, i mastociti risultano significativamente aumentati di numero nei pazienti con periodontite e lesioni da riassorbimento. Non solo, ma anche la loro attività degranulatoria, misurata in base al contenuto di istamina rilasciata, aumenta progressivamente, fino a diventare significativamente più elevata rispetto ai controlli solo nei gatti affetti da marcata demineralizzazione dei denti.

 

Un motivo in più per utilizzare sostanze come le aliamidi (PEA e Adelmidrol) in grado di regolare fisiologicamente la funzionalità di queste cellule così trasversalmente coinvolte nell’omeostasi di tessuti e organi, cavo orale compreso.

 

 

Luntzer K, Lackner I, Weber B, Mödinger Y, Ignatius A, Gebhard F, Mihaljevic SY, Haffner-Luntzer M, Kalbitz M. Increased presence of complement factors and mast cells in alveolar bone and tooth resorption. Int J Mol Sci. 2021; 22(5):2759

© 2021 Innovet
Cookie PolicyCookie PolicyPrivacy PolicyPrivacy Policy