Menu

Pasqua con i pet: attenzione ai pericoli

I nostri amici animali possono cacciarsi in qualche guaio durante il periodo pasquale. Alcuni consigli per festeggiare in tutta sicurezza.
Pasqua con i pet: attenzione ai pericoli

La Pasqua, così come tutte le festività, porta con sé qualche piccolo cambiamento nelle nostre routine familiari. Uova di cioccolato e colombe, tavole imbandite a festa e addobbi colorati non mancano mai nelle nostre case. È fondamentale, per la salute e la sicurezza dei nostri amici animali, adottare qualche piccolo accorgimento per evitare spiacevoli incidenti e viaggi dal veterinario.

 

Il cioccolato è il pericolo numero uno, causa del 25% di tutte le intossicazioni acute dei pet. Attenzione anche a frutta secca, uvetta e a tutti gli ingredienti tipici di dolce e colombe pasquali, che possono provocare danni ai reni, dolori addominali e convulsioni. Non solo: evitate di viziare i vostri cani e gatti con avanzi del vostro succulento pranzo pasquale. Il cambio di alimentazione può essere dannoso.

 

L’involucro delle uova di cioccolato e gli addobbi pasquali sono estremamente interessanti per i nostri amici. Evitate di dimenticare in giro plastiche e confezioni, e ponete le decorazioni in luoghi non accessibili ai pet. Attenzione, in particolare, se decidete di organizzare una caccia all’uovo in giardino: le uova e gli ovetti di cioccolato o zucchero possono essere facilmente ingeriti e causare ostruzioni.

 

Infine, non dimenticate le fioriture primaverili. Narcisi, gigli e giunchiglie sono meravigliosi, ma estremamente tossici per cani e gatti.

 

Buona Pasqua da noi di Innovet!

© 2022 Innovet