Chiudi
Menu

PEA-q per il trattamento del dolore neuropatico

L’algologo Davide Gamba pubblica una serie di casi clinici di dolore neuropatico del cane e del gatto trattati con successo anche grazie all’inserimento della PEA-q nell’approccio multimodale.
PEA-q per il trattamento del dolore neuropatico

Fuego, Labrador di 8 anni con dolore neuropatico periferico da protrusioni discali multiple; Pavlovo, gatto di 2 anni con danno traumatico del plesso brachiale; Kira, Bully di 10 anni con estrusione discale cervicale; e Nello, Turkish Angora di 14 anni con dolore persistente da grave stomatite ulcerativa.

 

Sono questi i protagonisti della carrellata di esempi clinici di trattamento del dolore neuropatico che l’esperto algologo Davide Gamba pubblica nel Supplemento al numero 1222 di “La Settimana Veterinaria”.

 

Quattro casi che possono vantare una storia “a lieto fine” grazie a una diagnosi accurata e a un’altrettanto ragionata scelta della strategia multimodale che è stata adottata.

 

Filo conduttore di questa multimodalità terapeutica è l’utilizzo di PEA-q. Gamba utilizza infatti il micro-composito di PEA (palmitoiletanolamide) e quercetina associandolo di volta in volta alle classiche terapie farmacologiche (dai FANS alla gabapentina), ma anche a misure non farmacologiche, come l’agopuntura e la fisioterapia.

 

È grazie a questa multimodalità che Fuego, Pavlovo, Kira e Nello hanno potuto recuperare nel tempo una qualità di vita normale, così come testimoniato da questionari validati somministrati dai proprietari, e dall’assenza nel tempo di recidive o di ricomparsa del dolore e correlate anomalie funzionali.

 

Una casistica tutta da leggere e applicare nella pratica clinica quotidiana, che sostiene la validità della PEA-q nell’ottimizzare i protocolli antalgici multimodali individuati per il controllo di un dolore, quello neuropatico, che tra le sue priorità annovera l’azione sui meccanismi (es. iper-reattività delle cellule non-neuronali) che scatenano l’ipereccitabilità nervosa, sia centrale che periferica, e la sicurezza d’impiego nel lungo termine.

 

 

Gamba D. Esempi clinici di trattamento del dolore neuropatico. Da “Il dolore neuropatico, dalla diagnosi alla terapia”, supplemento a “La Settimana Veterinaria” 2022; 1222, pp. 30-34

© 2022 Innovet
Cookie PolicyCookie PolicyPrivacy PolicyPrivacy Policy