Menu

Estate sicura per i nostri amici pelosi

Su giornali e web tanti suggerimenti e utili precauzioni per proteggere cani e gatti dai rischi legati alla stagione estiva. A cominciare dal colpo di calore.
Estate sicura per i nostri amici pelosi

L’estate, con le alte temperature e il clima afoso, rappresenta un periodo dell’anno particolarmente delicato per i nostri animali domestici. Tant’è che per aiutare i proprietari a gestirli in salute e sicurezza anche sotto il solleone, i mezzi di comunicazione, dalla stampa nazionale ai siti internet, dedicano articoli e pagine web contenenti metodi di prevenzione, accorgimenti e rimedi per consentire ai nostri animali da compagnia di trascorrere un’estate “buona e sicura” accanto a noi. In testa ai pericoli estivi c’è il colpo di calore. Svariate le precauzioni da prendere per evitare ai nostri cani e gatti questa evenienza dalle conseguenze a volte anche letali: evitare di far soggiornare il proprio quattrozampe in ambienti chiusi e scarsamente ventilati (l’automobile, ad esempio); facilitare l’accesso all’assunzione di acqua fresca; non costringere il cane ad intenso esercizio fisico durante le ore più calde della giornata, magari facendogli indossare una museruola che impedisce di ansimare e tirare fuori la lingua; bagnare spesso le orecchie e le zampe; dirigere un ventilatore o fare aria su queste zone bagnate per aiutare ancora di più la dispersione del calore; avere riguardi ancora maggiori se siamo proprietari di cani anziani e, magari, obesi o affetti da cardiopatie o malattie delle vie aeree; calibrare, infine, l’esposizione alla luce solare, che può risultare molto problematica soprattutto per cani a pelo corto, bianco o con tartufo poco pigmentato. Occhio anche alle infestazioni da pulci e zecche, che rendono indispensabile la normale profilassi antiparassitaria. Ma attenzione anche, specie nelle zone endemiche, ai più temibili pappataci vettori di leishmaniosi, che richiedono alcune precauzioni aggiuntive: evitare le passeggiate serali con il proprio cane, farlo dormire in casa di notte e, magari, applicare zanzariere a maglie fitte alle finestre. Occhio ancora all’alimentazione che, come per noi, deve essere leggera ed equilibrata. Attenzione poi ai gelati (il cioccolato, ad esempio, è tossico per gli animali) e ai cibi crudi, che in estate hanno maggiori probabilità di essere contaminati da organismi potenzialmente dannosi per la nostra salute, ma anche per quella di cani e gatti. Da non dimenticare, infine, di organizzare al meglio la vacanza ai nostri amici a 4 zampe, informandosi per tempo sulle strutture (alberghi, campeggi, spiagge) dove gli animali sono i benvenuti, e controllando prima della partenza il loro stato di salute, vaccinazioni comprese. Nell’era dell’informazione digitale non ci sono più scuse. Con un semplice clic del computer possiamo conoscere tutto e goderci in sicurezza e tranquillità le nostre ferie d’estate, non lasciando a casa (o peggio ancora per strada) i nostri compagni d’avventura. Becker M. 4 Summer dog dangers to avoid. VetStreet, May 2015. In: http://www.vetstreet.com/dr-marty-becker/4-summer-dog-danger… Matteucci P. Cani e gatti in vacanza con noi, ecco cosa fare per i nostri amici. La Repubblica, 10 giugno 2015. http://www.repubblica.it/ambiente/2015/06/10/news/cani_e_gat…

© riproduzione riservata
© 2015 Innovet