Menu

Mondiale di dermatologia veterinaria: Prosit!

Innovet e Premune brindano a Bordeaux, per festeggiare il primo passo del loro accordo internazionale.
Mondiale di dermatologia veterinaria: Prosit!

Allergia, immunologia, biologia ed ecologia, istopatologia, farmacologia … Con queste ed altre “lenti di ingrandimento” altamente specialistiche viene osservata la cute e le sue malattie al congresso mondiale di dermatologia veterinaria (8th WCVD), in programma a Bordeaux dal 31 maggio fino al 4 giugno. Sulla levatura dei relatori e la numerosissima affluenza dei partecipanti provenienti da tutto il mondo è scontato soffermarsi.

 

L’occasione è ghiotta (da un punto di vista scientifico ed … enogastronomico!) per presentare ufficialmente alla comunità veterinaria internazionale l’accordo tra Innovet e la svedese Premune. Un accordo originariamente siglato a fine estate nello specifico settore della dermatologia e recentemente allargato anche ad altri settori della medicina veterinaria.

 

“Per noi di Innovet – ci spiega l’amministratore unico Renato della Valle – il congresso di Bordeaux rappresenta una vetrina importante per condividere con i diretti interessati (gli specialisti in dermatologia veterinaria, NdR) il nostro piano di internazionalizzazione.”

 

“Siamo da sempre una realtà italiana, di tipo familiare” – continua della Valle.

“La nostra forza sta nell’idea scientifica che da sempre guida il nostro progetto imprenditoriale. Un’idea di biomodulazione secondo Natura, che sfrutta i sistemi di controllo endogeno e ne mima le strategie. Questa è la PEA e questo vogliono essere i prodotti a base di PEA che andiamo sviluppando, primo fra tutti il Redonyl® Ultra.”

 

E conclude con quella che è la sua allegorica visione dell’accordo. “Innovet è una testa carica di idee innovative e di determinazione; ma senza braccia e senza gambe non è in grado di muoversi. L’accordo con Premune per noi è questo: sono gambe giovani e dinamiche per camminare oltre i confini del nostro Paese e braccia capaci di prendere contatto con veterinari per noi difficilmente raggiungibili.”

 

Con questo spirito, siamo ospiti dello stand Premune a Boredaux. Da lì, contiamo di salutare i dermatologi italiani presenti e collaborare con lo staff Premune nel divulgare le informazioni scientifiche, le esperienze pre-cliniche e i dati clinici ad oggi disponibili sulla PEA-um presente nel Redonyl® Ultra.

 

E, perché no, anche di brindare al primo passo tangibile del nostro progetto di internazionalizzazione!

© 2016 Innovet